Come ogni settimana ritorna la consueta rubrica sul Fantacalcio. Proveremo ad aiutarvi in un turno che, tra mercato e Coppa Italia, si preannuncia ostico. Iniziamo dall’anticipo :

CHIEVO – FIORENTINA Sabato ore 18:00

Clivensi che stanno attraversando un momento di difficoltà, Maran si aspetta una reazione da parte dei suoi già da questo incontro. Sorrentino regala sempre grandi prestazioni, ma i malus sono alla finestra. Rientrano Cacciatore ed Hetemaj: sul primo non è ancora il momento di rischiare, sul secondo fateci un pensierino se siete in emergenza. In avanti, possibile sorpresa ancora una volta Birsa. Meggiorini non impensabile, in casa solitamente sa come portare bonus. Fiorentina galvanizzata dalla vittoria contro la Juventus nell’ultimo turno. Confermate i nomi caldi: Tatarusanu è in gran forma, Bernardeschi vuole tornare al goal, Astori sempre una certezza. E’ la grande occasione di Babacar: Kalinic è squalificato e l’attaccante senegalese dovrà dimostrarsi all’altezza per sostituirlo questo turno. Confermate anche Chiesa: sarà uno degli azzardi riusciti di questa giornata.

MILAN – NAPOLI Sabato ore 20:45

Rossoneri che vengono dalla bella rimonta a Torino. Contro il Napoli, i reparti difensivi solitamente sono da evitare, ma difficilmente Donnarumma e Paletta deluderanno. Da evitare invece Gomez. A centrocampo, orfano di Locatelli, un nome caldo potrebbe essere quello di Bertolacci: lanciatelo. Bonaventura e Suso da confermare, su Bacca qualche dubbio in più. Tra i partenopei, Mertens troverà spazio tra le linee, ovviamente dentro il “falso nueve”. Spazio anche a Callejon, contro il Milan gioca sempre bene e regala bonus. A centrocampo, Zielinski è l’azzardo giusto di questa giornata, Hamsik cresce partita dopo partita. Nel reparto arretrato, Reina è un rischio perché il Milan sa come pungere una difesa per metà in emergenza, con Ghoulam ancora in Coppa d’Africa e Albiol in dubbio causa febbre. Tonelli regala bonus e ottime prestazioni, ma questa partita lo terremmo fuori.

Foto LaPresse - Gerardo Cafaro 18/10/2015 Napoli (Italia) Sport Calcio SSC Napoli vs ACF Fiorentina Campionato di Calcio Serie A TIM 2015 2016 - Stadio "San Paolo" Nella foto : Esultanza Mertens dopo il goal di Higuain Photo LaPresse - Gerardo Cafaro 18 October 2015 Naples (Italy) Sport Soccer SSC Napoli vs ACF Fiorentina Italian Football Championship League A TIM 2015 2016 - "San Paolo" Stadium In the pic: Exultation Mertens
Foto LaPresse – Gerardo Cafaro

JUVENTUS – LAZIO Domenica ore 12:30

I bianconeri devono rifarsi dopo la brutta prestazione di Firenze, ci aspettiamo molta concentrazione e cattiveria da parte degli uomini di Allegri. Buffon regalerà una bella prestazione e potrebbe concludere la gara senza malus. Meglio evitare Barzagli che dovrebbe essere in dubbio fino all’ultimo secondo, meglio puntare su Chiellini che con la Lazio ha anche un certo feeling con il gol. A centrocampo, Marchisio vorrà rifarsi, Pjanic consigliatissimo. Dybala opaco contro la Fiorentina, vorrà prendere in mano la squadra. Higuain ovviamente dentro: alla Lazio ha segnato 11 reti in 7 partite. Gli uomini di Inzaghi invece vogliono proseguire la propria marcia verso l’Europa e magari fermare a 26 il record di vittorie consecutive in casa della Juventus. Marchetti sconsigliato, anche se allo Juventus Stadium ha sempre regalato belle prestazioni. Confermate anche questa giornata Milinkovic-Savic: è al top e non può essere lasciato fuori nemmeno in una partita del genere. Meno speranzosi su Luis Alberto, anche Felipe Anderson contro le grandi di solito soffre. Immobile sarà chiuso in gabbia dai centrali bianconeri, ma non è impensabile dargli una chance.

BOLOGNA – TORINO Domenica ore 15:00

Il team emiliano è reduce da una vittoria rassicurante ottenuta a Crotone. In porta Sconsigliamo Mirante data la mole offensiva dei granata nonostante Belotti sia assente per squalifica. In difesa ancora spazio a Oikonomou e all’ordinato Masina. A Centrocampo il “goleador” Dzemaili è in dubbio. Puntare su Krejci. Verdi rientra ma partirà dalla panchina. In attacco Destro vorrà rompere il digiuno! Tra i granata puntare su Hart non è sbagliato anche se a rischio malus. In difesa credere in Barreca e Zappacosta. In mezzo al campo Benassi porterà bonus e inserire Valdifiori sarà una buona mossa. In attacco riteniamo che Falque  farà meglio di un Ljajic un po’ in ombra. Maxi Lopez dovrebbe essere titolare e potrebbe sorprendere se ispirato.

EMPOLI – UDINESE Domenica ore 15:00
I Toscani stanno conquistando a rilento punti importanti per la salvezza. Skorupski è rimasto imbattuto nella precedente partita ma riteniamo che subirà gol contro i friulani. In difesa Pasqual garantirà la sufficienza ed importante sarà il match di Costa. Saponara vorrà iniziare a regalare prestazioni all’altezza del suo potenziale e questa sarà la sfida giusta per farlo. Croce è sempre una buona soluzione. In attacco consueti dubbi di formazione ma dovrebbe partire titolare Mchedlidze vorrà riscattare l’errore dagli undici metri nello scorso turno. Per i friuliani Karnezis può restare imbattuto nonostante l’Empoli giochi tra le mura amiche. Nella retroguardia fiducia a Danilo e a Faraoni. Fofana fornirà una buona gara e strapperá bonus. De Paul potrebbe partire titolare ed essere una sorpresa. In attacco recuperabile Thereau  che va preferito all’ottimo Zapata.

GENOA – CROTONE Domenica ore 15:00
Il Genoa deve smaltire la batosta subita sul campo del Cagliari. Lamanna in campo nonostante la partita poco attenta in terra sarda. In difesa Izzo è acciaccato ma dovrebbe essere titolare. Credere in Burdisso perché vorrà riscattare la prova deludente del precedente turno. A centrocampo spazio a Cataldi e a Rigoni. Simeone è in dubbio ma sarà tra gli undici ed è da rischiare assolutamente. Per i pitagorici Cordaz fuori senza ripensamenti. In difesa consigliamo solo il giovane Ferrari. In mezzo al campo puntare su Rohden. Nel reparto offensivo Falcinelli può essere inserito solo se non doveste avere valide alternative.

PALERMO – INTER Domenica ore 15:00
Il Palermo è in crisi totale e non sarà questa la partita ideale per fare punti. Evitare Posavec e tutto il disastroso reparto difensivo. Sentiamo di dare fiducia esclusivamente a Quaison. Evitare anche Nestorovski, ragazzo in  calo. Nell’inter schierare Handanovic. In difesa credere in Miranda ed in D’Ambrosio. Rientra Brozovic. Da inserire assolutamente! Gagliardini regalarà un’altra grande gara se dovesse essere titolare. Fiducia a Perisic e a Candreva. In attacco irrinunciabile Icardi.

Icardi. Fonte calciomercato.com
Icardi. Fonte calciomercato.com

PESCARA – SASSUOLO Domenica ore 15:00

Gara che sa di dentro o fuori per il Pescara, Oddo affronta questa sfida con numerosissime assenze, fuori Pepe, Campagnaro, Zampano, Brugman e il neoacquisto Bovo. Dal mercato è arrivato l’esperto Gilardino, in una gara del genere potrebbe sbloccarsi con la nuova maglia. Fiducia anche a Caprari uno dei pochi a salvarsi solitamente. Dentro anche i terzini Biraghi e Crescenzi. Evitiamo il nuovo arrivato Stendardo  e Coda. 

Il Sassuolo viene da un’eliminazione a sorpresa in Coppa Italia. Il Cesena è infatti riuscito a espugnare il Mapei Stadium. L’undici di Di Francesco  è chiamato a rialzarsi subito. Fiducia ovviamente al rientrante Berardi che probabilmente partirà dal primo minuto. Fiducia anche a Defrel e l’ex di turno Aquilani. Meglio invece lasciare in panca sia Letschert e Cannavaro che saranno in ballottaggio fino all’ultimo.

ATALANTA – SAMPDORIA Domenica ore 18:00

Tanti dubbi per Gasperini. Gomez ha dolori al ginocchio sinistro ma probabilmente scenderà in campo dal primo minuto, diamogli fiducia. In alternativa a far coppia con Petagna ci sarebbe  probabilmente Paloschi ma noi  non lo schiereremmo ugualmente. Masiello e Conti stanno facendo grandi cose, dentro entrambi. Fuori invece Spinazzola e Toloi. 

In casa Blucerchiata invece pochi dubbi. Conferme per Praet e Muriel schieriamoli entrambi. Dentro Bruno Fernandes ai danni di un dolorante Alvarez. Meglio lasciare in panca Torreira che potrebbe essere disturbato dalle voci di mercato e Pereira che potrebbe subire tantissimo la fantasia del Papu.

ROMA – CAGLIARI Domenica ore 20:45

Dopo la conquista dei quarti di Coppa Italia l’ambiente romanista è carico. Rientrano dalle squalifiche sia De rossi  che Rudiger . Fiducia a quest’ultimo.  Fuori Juan Jesus. In avanti  Dzeko tornerà al goal, non lasciatelo fuori. Ballottaggio fino all’ultimo tra e Perotti ed El Shaarawy , schierate entrambi, la difesa del Cagliari è tutt’altro che impenetrabile. In generale tutto l’undici della Roma dovrebbe raggiungere ottimi voti. Irrinunciabile ovviamente il ninja Nainggolan.

Discorso totalmente opposto in casa Sarda. La trasferta romana appare proibitiva. Uniche possibile gioie dal reparto offensivo, dentro sia Joao Pedro che Borriello , la legge dell’ex può colpire sempre. Fuori tutto il reparto arretrato, in primis il portiere Rafael e i centrali di difesa Ceppitelli e Bruno Alves.

TOP 11 di Vincenzo Battaglia

Lamanna, Miranda, Izzo, Lichsteiner, Nainggolan, Pjanic, De Paul, Perisic, Simeone, Icardi, Higuain

TOP 11 di Piero Battaglia

Handanovic; Miranda, Fazio, Burdisso; Nainggolan, Fofana, Brozovic, Zielinski; Dybala, Simeone, Icardi

TOP 11 di Marco Calabrò

Handanovic; Astori, Acerbi, Chiellini; Pjanic, Perisic, Perotti, Bernardeschi; Berardi, Dzeko, Icardi.

Commenti

commenti