Fantacalcio: i consigli de IlSaccente.it

Vorrei che fosse ogni giorno domenica: consigli su chi schierare ed evitare per la XXVI giornata di Serie A.

Ben trovati all’ormai consueto appuntamento con i consigli settimanali per tutti i fantallenatori. Weekend che si concluderà Lunedì con la sfida tra Fiorentina e Torino e che avrà il suo culmine nel big match di Domenica sera tra Inter e Roma. Interessante invece l’anticipo delle 18:00 al San Paolo, dove il Napoli fronteggerà l’Atalanta. Impegni relativamente più semplice per la Juve, che va a caccia della trentesima vittoria consecutiva in casa contro l’Empoli. Il Pescara va di scena a Verona contro il Chievo: i 5 gol rifilati al Genoa (la prima di Mandorlini sarà contro il Bologna) sarà stato un fuoco di paglia o con Zeman è tutta un’altra musica per gli abruzzesi? Il Milan impegnato contro il Sassuolo per continuare a rincorrere l’Europa, Lazio contro l’Udinese. Ma entriamo nel dettaglio di tutte le sfide.

 

SABATO 25 FEBBRAIO 

NAPOLI – ATALANTA (ore 18:00)

Si affrontano due squadre che sono in un grande periodo di forma. Ci attendiamo una partita divertente e ricca di gol. Tra i partenopei Reina può essere schierato ma è a rischio malus. Stesso discorso vale per Berisha. In difesa Albiol disputerà un match senza sbavature. Koulibaly non è in un buon momento e lo sconsigliamo. Hysai e Ghoulam titolari anche se potrebbero soffrire le sortite offensive dei bergamaschi. Zielinski ed Hamsik senza dubbio in campo. In attacco crediamo che Callejon possa ritornare al gol. Mertens ed Insigne metteranno in grosse difficoltà la difesa atalantina, sebbene insidiati da Milik e Pavoletti. Tra gli orobici dare spazio al “goleador” Conti e a Caldara. A centrocampo Kessiè e Spinazzola saranno letali. Kurtic può colpire sulle palle inattive. Gomez è irrinunciabile. Petagna soffrirà.

JUVENTUS – EMPOLI (ore 20:45)

La Juve viene da una vittoria convincente sul campo del Porto. Neto sostituirà Buffon: in campo senza perplessità. Credere soprattutto nella rapidità e nel cambio di passo di Alex Sandro. A centrocampo Cuadrado e Pjanic potranno offrire importanti bonus. L’attacco è pirotecnico: fiducia al trio offensivo composto da Mandzukic, Dybala e Higuain. El pipita continuerà a segnare. Dybala sembra essere tornato quello di un tempo. Mandzukic farà il solito lavoro sporco e garantirà un’ottima prestazione. L’Empoli non è chiamato a vincere queste sfide per raggiungere la salvezza. Fuori Skorupski e tutta la retroguardia. A centrocampo solo El Kaddouri potrebbe dare vivacità alla manovra della sua squadra. Out sia Pucciarelli che Maccarone.

pjanicc

DOMENICA 26 FEBBRAIO 

PALERMO – SAMPDORIA (ore 12:45)

Il Palermo deve provare a vincere per sperare in una salvezza quasi impossibile. Posavec non è mai una certezza. In difesa fiducia solo a Rispoli. In mezzo al campo Jajalo e Chochev affronteranno la sfida con attenzione. In attacco Nestorovski può andare a segno. Occhio a Trajkovski. Nella Samp Viviano è arruolabile. Dare spazio a Silvestre e a Bereszynski. Sarà la partita di Praet. In attacco Muriel potrebbe decidere il match. Quagliarella va inserito tra i titolari.

CHIEVO – PESCARA (ore 15:00)

La squadra di Zeman deve cercare di ottenere il maggior numero di punti possibili per credere nella permanenza nella massima serie. Il Chievo non ha alcun obiettivo, avendo da tempo ottenuto la salvezza. Sorrentino in campo anche se potrebbe subire gol. Credere in Cacciatore e nell’esperienza di Gobbi. Castro e Birsa sono garanzia di buon voto. In attacco Inglese può arricchire il proprio bottino personale. Meggiorini è ancora in dubbio. Nel Pescara lasciare fuori Bizzarri. Puntate su Biraghi se non doveste avere valide alternative. A centrocampo Verre e Benali potranno essere decisivi. Cerri e Caprari da rischiare.

CROTONE – CAGLIARI (ore 15:00)

I Calabresi ormai sembrano destinati alla serie B ma un’improvvisa vittoria potrebbe dare una grande spinta ipotizzando una probabile sconfitta dell’Empoli (al momento quart’ultima). Un’assenza pesantissima sarà quella di Ferrari squalificato che non potrà guidare la difesa. Diamo fiducia a due uomini offensivi Stoian e Falcinelli, è lecito aspettarsi bonus da loro, schieramoli. Fuori Dussenne e Mesbah non ancora ripreso al 100%. Tanta voglia di 3 punti in casa Sarda. Non fidatevi di Gabriel, probabilmente arriverà il -1. Fiducia ad Isla che dopo ben 5 anni ha ritrovato la via del goal. Fiducia a Joao Pedro rientrato dopo la squalifica e al tandem d’attacco Sau – Borriello con quest’ultimo ormai recuperato, l’appuntamento con il goal è dietro l’angolo.

GENOA – BOLOGNA (ore 15:00)

Cambio in panchina per il Genoa dopo la batosta subita dal Pescara. Via Juric e dentro Mandorlini che probabilmente adotterà il 4-3-3. Fuori Burdisso disastroso contro il Pescara. Ci auguriamo una gara scoppiettante quindi dentro assolutamente El Cholito Simeone. Possibili bonus a sorpresa potrebbero arrivare dai centrocampisti, segnaliamo Lazovic e Rigoni che potrebbero esaltarsi con il nuovo allenatore. In casa Felsinea periodo di forma pessima e morale a terra. Donadoni starà preparando nel dettaglio una gara che può rappresentare la svolta e il ritorno della tranquillità. In dubbio Verdi per una botta presa nello Stage della Nazionale, rischiatelo comunque se siete coperti. Dovrebbe rivedersi in porta Mirante ormai ristabilito. Fiducia a Krejci che può fare la differenza negli spazi lasciati dalla difesa genoana. Ancora fuori Destro,monitorate la situazione fino all’ultimo. Probabile che non venga rischiato e che quindi gli venga preferito Petkovic. Occhio a Dzemaili in stato di grazia, potrebbe punire la sua ex squadra.

LAZIO – UDINESE (ore 15:00)

Ambizioni europee per la Lazio che giocherà con il coltello fra i denti ma è plausibile aspettarsi nelle scelte di Inzaghi un piccolo occhio di riguardo per la sfida di Coppa Italia con la Roma. Squalificato Biglia quindi chiavi del centrocampo affidate a Parolo. In difesa torna dal primo minuto De vrij. In ottica derby dentro Radu, Lulic, Patric poiché squalificati in Coppa. Consigliamo soltanto i primi due. Eviteremmo anche Hoedt. Piena fiducia invece a Immobile e Keita. Trasferta proibitiva per gli uomini di Delneri. Squalificati sia De Paul che Hallfredsson. Ai loro posti dentro probabilmente Matos e Kums . Fiducia in avanti a Thereau . Possibili bonus anche in arrivo per Fofana ormai piacevole sorpresa del campionato. Fuori Karnezis,  è quasi impossibile che riesca a mantenere la porta inviolata. Fuori anche Felipe non al meglio.

ROME, ROMA - OCTOBER 26: Ciro Immobile of SS Lazio celebrates after scoring a third goal during the Serie A match between SS Lazio and Cagliari Calcio at Stadio Olimpico on October 26, 2016 in Rome, Italy. (Photo by Getty Images/Getty Images)
ROME, ROMA – OCTOBER 26: Ciro Immobile of SS Lazio celebrates after scoring a third goal during the Serie A match between SS Lazio and Cagliari Calcio at Stadio Olimpico on October 26, 2016 in Rome, Italy. (Photo by Getty Images/Getty Images)

SASSUOLO – MILAN (ore 15:00)

Neroverdi che stanno attraversando un buon periodo di forma. Consigli è in un buon momento, ma il Milan segnerà quasi certamente: risparmiatelo. In difesa, no a PelusoGazzola, più fiducia ad Acerbi. A centrocampo, Aquilani soffrirà la mediana rossonera, invece Pellegrini potrà creare scompiglio con i suoi inserimenti. Berardi col Milan segna sempre, schieratelo. Più Pellegrini di Matri Defrel. Dall’altra parte, Donnarumma schierabile, ma occhio ai malus: questa partita promette sempre tanti gol. Nella retroguardia, eviteremmo tutti tranne Abate. A centrocampo troppi ballottaggi, noi scommettiamo su Locatelli che ha trovato il primo gol tra i professionisti proprio contro gli emiliani. Suso garantisce bonus, così come DeulofeuBacca da evitare, rischiare invece Ocampos.

INTER – ROMA (ore 20:45)

Handanovic è da schierare anche in queste partite, può esaltarsi. La retroguardia soffrirà l’assenza di Miranda, evitiamo tutti. Spazio invece ai centrocampisti: aria di derby per Candreva, vorrà fare bene. Sorpresa potrebbe essere Brozovic, ma sarà in dubbio fino alla fine. Perisic si esalta nelle grandi partite, mentre Joao Mario può essere il jolly giusto. Icardi ha il dente avvelenato dopo la squalifica, assolutamente in campo. Gabigol? Perché no, se la partita sarà bloccata potrebbe spostare gli equilibri. Per Sczcesny vale lo stesso discorso di Handanovic. In difesa, sì a Manolas, Bruno Peres ed Emerson. Potrebbe invece soffrire FazioNainggolan è una certezza, anche Strootman sta attraversando un grande periodo di forma. Perotti ancora in ballottaggio. Sì a SalahDzeko irrinunciabile.

icardi

LUNEDÌ 27 FEBBRAIO 

FIORENTINA – TORINO (ore 20:45)

Fiorentina che vuole subito reagire dopo la batosta rimediata in Europa League da parte del Borussia Moenchengladbach. Sfida che promette tanti gol. Eviteremmo, pertanto, sia Hart che Tatarusanu. Potrebbero invece arrivare sorprese dalla difesa: per i viola, Astori è sempre una garanzia, Gonzalo Rodriguez potrebbe ritornare al gol. Per il Toro, Zappacosta è rientrato alla grande dall’infortunio: dategli fiducia. No invece ai centrali. Nel centrocampo viola, la carta da pescare per questa giornata è sicuramente quella di Federico Bernardeschi, al rientro dopo la squalifica e pronto a stupire. Faremmo rifiatare invece Chiesa ed Ilicic, visto l’impegno di Europa League di Giovedì. Kalinic segnerà. I granata vorranno approfittare della stanchezza degli uomini di Sousa e trovare finalmente punti importanti fuori casa. Da schierare, perciò, Benassi, che colpirà con i suoi inserimenti. Belotti difficilmente resta a secco due partite di fila, mentre le prestazioni di Ljajic sono un continuo saliscendi. Meglio Iago Falque.

 

Top 11 di Marco Calabrò

Neto; Zappacosta, Bonucci, Ghoulam; Felipe Anderson, Pjanic, Hamsik, Brozovic; Higuain, Icardi, Kalinic.

Top 11 di Pietro Battaglia

Neto; Alex Sandro, Paletta, De Vrij; Marchisio, Zielinski, Felipe Anderson, Bernardeschi; Higuain, Deulofeu, Keita.

Top 11 di Vincenzo Battaglia

Neto; Alex Sandro, Radu, Isla, Marchisio, Hamsik, Parolo, Rigoni; Higuain, Mertens, Borriello.

 

Saremo a disposizione per ogni eventuale dubbio di formazione, non esitate a porci domande nei commenti! L’appuntamento con i consigli sul Fantacalcio de IlSaccente.it ritorna la prossima settimana, nel frattempo seguite il sito e le nostre pagine social così da non perdere alcun aggiornamento sui vari articoli.

Commenti

commenti

SHARE