Fantacalcio: i consigli de IlSaccente.it

Vorrei che fosse ogni giorno domenica: consigli su chi schierare ed evitare per la XXIX giornata di Serie A.

Ben trovati al consueto appuntamento settimanale con la rubrica del Fantacalcio de IlSaccente.it. Al vertice della classifica sono previste sfide apparentemente scontate: la Juventus affronterà una Sampdoria appagata dopo la vittoria nel derby, il Napoli un Empoli privo di identità e la Roma uno spento Sassuolo. In zona Europa l’Inter vorrà continuare a regalarsi importanti soddisfazioni. La squadra di Gasperini deve dimenticare il pesante 7 a 1 rifilato da Icardi e compagni. Ultimo treno europeo per la Fiorentina. In zona salvezza solo il Palermo sembra poter insidiare l’Udinese. Sfide proibitive per Pescara e Crotone. Analizziamo nel dettaglio le singole giornate.

 

SABATO 18 MARZO

TORINO – INTER (ore 18:00)

Il Toro sembra non aver colto in pieno la mentalità vincente del suo allenatore. I granata si trovano ad affrontare una squadra in continua crescita ed in piena corsa verso un posto europeo. Sconsigliamo Hart, che certamemte subirà gol. Da evitare anche Rossettini e Moretti. Barreca raramente delude le aspettative. A centrocampo l’ex Benassi può stupire. Baselli condurrà una partita sufficiente. In attacco Il Gallo Belotti può sempre andare a rete. Fuori  Ljajic e Falque. Per quanto concerne l’Inter, Handanovic in campo anche se a rischio malus. Miranda disputerà un match ordinato. D’Ambrosio sarà letale sulla fascia di appartenenza. Sarà la partita di Candreva. Dare continuità a Gagliardini. Attenzione a Banega: il centrocampista sembra essere rinato dopo un periodo di appannamento. Perisic e Icardi saranno un grosso problema per la retroguardia granata.

MILAN – GENOA (ore 20:45)

Il Milan crede ancora nell’Europa. La squadra di Montella sfiderà un Genoa che ha voglia di rivalsa dopo il derby perso. Donnarumma è una scelta azzeccata. Fiducia a Paletta e a Zapata. Out l’ex Suso. La sorpresa sarà Ocampos: crediamo possa dare un dispiacere alla sua vecchia squadra. Locatelli è ancora in dubbio. In attacco spazio a Lapadula grazie alla squalifica di Bacca. Deulofeu metterà in grande apprensione la difesa genoana. Per il Genoa, fuori Lamanna. In difesa l’unica certezza è Izzo. Burdisso è squalificato. In mezzo al campo Laxalt spingerà molto. Lazovic farà una buona partita. Simeone vorrà ritornare al gol dopo tante giornate di digiuno. Out Pinilla.

 

DOMENICA 19 MARZO

EMPOLI – NAPOLI (ore 12:30)

I toscani sono in piena crisi e sembrano incapaci di reagire. I partenopei hanno il dovere di non abbassare la guardia. Skorupski fuori senza ombra di dubbio. Evitare l’intero reparto difensivo. Crediamo che soltanto l’ex EL Kaddouri possa effettuare una discreta prestazione. PucciarelliMarilungo non riusciranno a dare imprevedibilità alla manovra offensiva. Reina non si discute. Dare spazio ad Albiol e a Koulibaly. Sarà la gara di HamsikZielinski strapperà bonus se partirà titolare. Il trio MertensInsigne Callejon sarà micidiale.

ATALANTA – PESCARA (ore 15:00)

Gli orobici devono assolutamente ripartire dopo l’umiliante sconfitta rifilata dall’Inter. Il Pescara ormai è condannato alla Serie B. Berisha potrà ottenere il bonus imbattibilità. Premiate Caldara e Conti. In mezzo al campo Kessiè tornerà al gol. Freuler può sorprendere. Gomez e Spinazzola insostituibili. Petagna deve sbloccarsi. Nel Pescara va tenuto fuori Bizzarri. Solo Zampano otterrà la sufficienza. In mezzo al campo Benali affronterà un discreto match. Non sarà la partita di Cerri.

BOLOGNA – CHIEVO (ore 15:00)

Gli uomini di Donadoni hanno ritrovato fiducia dopo la vittoria nel derby contro il Sassuolo. Non ci aspettiamo molti goal da questa sfida, perciò Mirante è schierabile. In difesa, Maietta è apparso non al top, meglio Krafth di lui. A centrocampo, Dzemaili sicuro di un posto da titolare: puntateci. Verdi tornerà al gol, mentre DestroDi Francesco vogliono confermare quanto di buono fatto vedere nell’ultima sfida: anche per loro un grande sì. Krejci verso la panchina. Per quanto riguarda i clivensi, Sorrentino non dovrebbe rischiare molti malus, ma schieratelo soltanto se non avete di meglio. La difesa è in netto miglioramento: ci aspettiamo bonus da CacciatoreCastro da confermare, così come il jolly Birsa. Più cauti sugli attaccanti: Inglese difficilmente segna in due partite consecutive, mentre MeggioriniPellissier sono sempre in ballottaggio.

CAGLIARI – LAZIO (ore 15:00)

Il Cagliari viene dalla buona prova di Firenze, la sconfitta è arrivata in pieno recupero. Rafael resta da evitare, mentre si può dare fiducia a Miangue. A centrocampo, difficile scegliere: noi scommettiamo su Barella e sul rientro di Joao Pedro. Borriello da schierare, in casa solitamente segna. Tra i biancocelesti, sì a Strakosha, ma a nostro avviso i malus sono alla finestra. In difesa, il più in forma rimane Radu. A centrocampo, scatenato Felipe Anderson. Occhio anche a Parolo, non sarebbe una scelta sbagliata schierarlo. In avanti, Immobile – Keita irrinunciabili.

CROTONE – FIORENTINA (ore 15:00)

Calabresi che hanno ormai pochissime residue speranze di salvezza. Cordaz in casa regala sempre grandi prestazioni, ma questa volta è da lasciare fuori salvo emergenza. Difesa da evitare in toto, eccezion fatta per Rosi che giocherà un’ottima gara. A centrocampo l’unica certezza rimane sempre Stoian, gli altri lasciamoli volentieri a riposo. L’attacco sembra spento, ma Falcinelli potete schierarlo se non avete di meglio. I viola non sembrano ancora in grado di vincere con convinzione, questa è una buona occasione. Nessuno da escludere. Tatarusanu è un’ottima scelta per questa giornata, così come il sempre positivo Astori. A centrocampo, l’unico che non convince è Borja Valero, ma in queste gare può esaltarsi. Assolutamente sì a BernardeschiChiesa. Occhio ai ballottaggi che coinvolgono TelloSaponara ed Ilicic: noi schiereremmo comunque tutti e tre. Irrinunciabile Kalinic.

SAMPDORIA – JUVENTUS (ore 15:00)

Sampdoria galvanizzata dopo la vittoria nel derby della Lanterna affronta una Juve lanciata verso il sesto scudetto con la voglia di stupire ancora. Alcune assenze pesanti tra cui quella del portiere Viviano, al suo posto Puggioni. Sembra possa partire dall’inizio il sorprendente Schick, insieme a Muriel è da rischiare. La Juventus subisce poco ma in una trasferta del genere può prendere goal. Fuori Skriniar e Torreira. Possibile sorpresa in mezzo al campo Praet.

Juventus che arriva all’ostica trasferta di Marassi dopo aver ottenuto il pass per i quarti in cui ha pescato il Barcellona. Tappa fondamentale per arrivare al rush finale di Aprile con massima tranquillità. Fuori Marchisio che probabilmente riposerà e dentro Pjanic, con i suoi colpi di genio può risolvere partite così delicate. Fiducia a oltranza ad Higuain, tornerà al goal. Per quanto riguarda Chiellini meglio lasciarlo a riposo.

UDINESE – PALERMO (ore 18:00)

Udinese lanciatissima dopo il pareggio con la Juve e la vittoria col Pescara. Obiettivo cacciarsi ulteriori soddisfazioni. Dentro un Duvan Zapata in formissima, possibile secondo goal in vista per De Paul dopo le due ultime belle prestazioni. Fuori Felipe e Karnezis entrambi non dovrebbero recuperare.

Ultima chiamata per il  Palermo. La fascia sinistra dovrebbe essere presidiata da Aleesami diamogli fiducia. Fuori invece Posavec troppo discontinuo quest’anno. Da schierare assolutamente il centravanti Nestorovski, nome a sorpresa Balogh . Occhio a Diamanti probabilmente partirà dalla panchina ma potrebbe lasciare ugualmente il segno.

ROMA – SASSUOLO (ore 20:45)

L’eliminazione dall’Europa League brucia e fa male. Possibile un ampio turnover per gli uomini di Spalletti. Monitorate fino all’ultimo la situazione. Forse panchina per Salah ma in partite del genere per noi fantallenatori sarebbe assurdo lasciarlo fuori. Dentro sia Perotti che Dzeko. Bruno Peres dovrebbe giocare, schieriamolo. Concediamo un turno di riposo invece a Manolas. 

Un Sassuolo ultimamente disastroso fa visita ad una Roma ferita. Ghiotta occasione per gli uomini di Di Francesco per risollevare il morale. Da lasciare in panchina (se non in tribuna) Consigli e la coppia di centrali Antei-Cannavaro. Ci sentiamo di consigliare Berardi nonostante la pessima stagione. In un match del genere potrebbe esaltarsi. Dentro Defrel anche che nel mercato di Gennaio non è finito alla Roma per un passo e potrebbe avere “il dente avvelenato”.

 

Top 11 di Pietro Battaglia

Tatarusanu; Alex Sandro, Albiol, Miranda; Kessiè, Ocampos, Cuadrado, Hamsik; Higuain, Kalinic, Mertens.

Top 11 di Marco Calabrò

Reina; Emerson, Astori, Ghoulam; Bernardeschi, Gomez, Zielinski, Cuadrado; Mertens, Higuain, Icardi.

Top 11 di Vincenzo Battaglia

Tatarusanu, Bruno Peres, Samir, Conti, Gomez, Pjanic, Verdi, De Paul, Dzeko, Kalinic, Petagna.

Saremo a disposizione per ogni eventuale dubbio di formazione, non esitate a porci domande nei commenti! L’appuntamento con i consigli sul Fantacalcio de IlSaccente.it  ritorna dopo la sosta, nel frattempo seguite il sito e le nostre pagine social così da non perdere alcun aggiornamento sui vari articoli.

 

 

Commenti

commenti