Quando si pensa a “Il piccolo principe”, secondo l’opinione comune, lo si annovera tra i racconti per bambini. Ma questa è senza dubbio una lettura erronea dell’opera di Antoine de Saint-Exupéry. Si tratta piuttosto di una favola contemporanea indirizzata ad un pubblico vasto, che si pone l’intento di veicolare dei valori profondi velati da uno strato superficiale di narrazione fanciullesca.

Risultati immagini per il piccolo principe
Il Piccolo Principe. Fonte GreenMe

L’autore francese manifesta questa volontà a partire dalla dedica iniziale al suo grande amico Léon Werth o, per essere più precisi, al “bambino che questo adulto è stato tempo fa”. Per comprendere il senso de “Il piccolo principe” bisogna tornare bambini, abbandonarsi al piacere di una lettura gradevole per osservare con ironica tenerezza i mali della società. Il più grande di tutti è il cinismo con cui si misura il mondo o addirittura il cosmo (come fa uno degli abitanti di un pianeta visitato dal piccolo principe), perché obbliga gli uomini a guardare alla realtà tramite il filtro della contabilità e li rende dei piccoli Robinson che assegnano un grado di utilità ad ogni cosa, incluse le stelle!

Risultati immagini per antoine de saint exupery
Antoine de Saint-Exupéry. Fonte Oubliettemagazine

Solo i bambini, agli occhi di Saint-Exupéry immuni a questo morbo contagioso tra gli adulti, sono in grado di cogliere la vera essenza delle cose e solo un adulto che legge con lo spirito di un bambino può capire che l’intero libro è basato sul sentimento dell’amore. Un sentimento  rappresentato in tutta la sua dolce tragicità e serena coscienza nel corso dell’opera.

Commenti

commenti