Fantacalcio: i consigli de IlSaccente.it

Vorrei che fosse ogni giorno domenica: consigli su chi schierare ed evitare per la II giornata di campionato.

Dopo i botti della prima giornata, la seconda sarà altrettanto spettacolare. La Juventus, dopo aver allontanato le critiche con un netto 3-0 sul Cagliari, vuole ripetersi a Genova. Il big match di giornata è senza ombra di dubbio Roma – Inter, entrambe con la necessità di dimostrare il proprio reale valore. Il Milan, dopo aver centrato la qualificazione ai gironi di Europa League, vuole confermarsi contro il Cagliari. Sul fronte Napoli, invece, il doppio successo contro il Nizza ha evidenziato la crescita costante dei partenopei, che avranno però di fronte l’Atalanta, in un match che promette tanti bonus. La Fiorentina cerca la prima vittoria stagionale contro la Sampdoria, mentre la Lazio vuole rifarsi dopo il pareggio a reti bianche contro la SPAL, piacevole sorpresa che cerca altri punti contro l’Udinese. Torino – Sassuolo e Crotone – Verona le altre partite in programma. Non perdiamo ulteriore tempo. Per chi ha deciso di concedersi qualche giorno in più per l’asta, sarà la prima giornata fantacalcistica. Dunque, passiamo ai consigli!

 

SABATO 26 AGOSTO 

BENEVENTO – BOLOGNA (ore 18:00)

Nonostante la sconfitta subita in rimonta, il Benevento ha dimostrato di essere tutt’altro che fuori posto in Serie A. Prevediamo che la partita contro il Bologna sarà parecchio equilibrata, dunque se Belec è il vostro terzo portiere non è una follia inserirlo da titolare. In difesa, puntiamo su Letizia: la sua spinta costante può persino portare bonus. A centrocampo, inutile dirvi di confermare Ciciretti: grande prestazione e super gol per lui alla prima in Serie A. Chance anche per D’Alessandro, che con Coda potrebbe essere l’uomo decisivo.

Passiamo ai felsinei. Per Mirante vale lo stesso discorso fatto per Belec, con qualche garanzia in più per l’esperienza del numero 1 rossoblu. In difesa, vuole tornare a stupire Masina, ma noi lo eviteremmo per questa giornata: ha due spiacevoli clienti e potrebbe arrivare soltanto un brutto voto. Fiducia assoluta invece a VerdiDi Francesco, con il secondo pronto a bissare il gol alla prima. Destro è sempre una mina vagante, ma certamente è da schierare.

 

GENOA – JUVENTUS (ore 18:00)

Impegno proibitivo per i liguri, i quali però, lo scorso anno, giocarono la migliore partita della stagione proprio contro i campioni in carica. Da evitare, ovviamente, Perin. Tra gli uomini della retroguardia, ci affideremmo soltanto a Biraschi. Cartellino e voto negativo in vista per Rossettini. A centrocampo, poca qualità e tanta sostanza: non aspettatevi bonus, ma gli unici che potrebbero essere all’altezza dei bianconeri sono BertolacciLaxalt. Lì davanti, troppi ballottaggi per indicare un nome: se sarà titolare, noi daremmo una chanche a Pandev. Conservate Galabinov per occasioni migliori.

Juventus che invece potrebbe essere confermata in toto. Buffon, fresco di premio come miglior portiere della passata edizione della Champions League, è già in forma, come dimostrato dal rigore parato a Farias. Da LichtsteinerAlex Sandro potrebbe arrivare l’assist decisivo: schierateli. Marchisio KO. Pjanic da bonus, così come Douglas Costa, che dovrebbe sostituire Cuadrado a destra. Higuain – Dybala sempre in campo.

Risultati immagini per douglas costa juve
Titolare o subentrante che sia, Douglas Costa sposta gli equilibri. Schieratelo. fonte: corrieredellosport.it

ROMA – INTER (ore 20:45)

Incontro che promette spettacolo quello dell’Olimpico. Di Francesco deve rinunciare a Bruno Peres, dunque sarà Manolas a giocare a destra. Alisson da evitare, mentre potete confermare Kolarov: è in forma e può portare altri bonus. Strootman garantisce sempre come minimo il 6,5, Nainggolan quando vede nerazzurro di solito regala sempre qualcosa: schierateli. Perotti sarà una spina nel fianco, mentre Dzeko vuole sbloccarsi. Ballottaggio Defrel – El Shaarawy. 

Handanovic è difficilmente evitabile, in questo caso sì. In difesa, fiducia solamente a D’AmbrosioSkriniar Miranda soffriranno, mentre Dalbert dovrebbe ancora partire dalla panchina lasciando spazio all’inaffidabile Nagatomo. Sì a Borja Valero: sarà lui a far girare palla. Più Perisic di Candreva e più Brozovic di VecinoIcardi ovviamente in campo.

Risultati immagini per dzeko icardi
Sfida tra bomber all’Olimpico: Icardi per confermarsi, Dzeko per bloccarsi. fonte:radiogoal24.it

 

DOMENICA 27 AGOSTO 

 

TORINO – SASSUOLO (ore 18:00)

Un punto ciascuno per Torino e Sassuolo nella prima giornata. I granata, davanti al loro pubblico, vogliono ingranare. Fiducia a SiriguZappacosta, meno a MolinaroN’koulou deve ancora abituarsi ai ritmi del nostro campionato. A centrocampo, troppi ballottaggi. Noi lanceremmo Berenguer: alla prima in casa potrà portare bonus. Buon momento per Ljajic, meno per Iago Falque che di solito, però, parte col botto. Irrinunciabile Belotti nonostante le voci di mercato.

In casa neroverde, Consigli è un rischio, mentre Lirola farà certamente bene. Acerbi deve essere un titolarissimo delle vostre fanta-squadre, mentre Cannavaro Peluso non sono ancora in condizione. Duncan può spaccare in due la partita, qualora dovesse partire dall’inizio anche Sensi sarebbe una buona scelta. In avanti, sì al trio Berardi – Falcinelli – Politano. OUT invece Matri.

Risultati immagini per belotti
Il “Gallo” vuole tornare a cantare. fonte:lastampa.it

CHIEVO – LAZIO (ore 20:45)

I clivensi, corsari ad Udine, cercano conferme anche in casa. L’avversario però è ostico e voglioso di riscatto, dunque difficilmente Sorrentino rimarrà imbattuto. Cacciatore può portare a casa un buon voto, mentre OUT DainelliGobbi. A centrocampo fiducia nel solito Castro e in Birsa: se il Chievo segna, c’è sempre lo zampino di uno dei due. Pucciarelli cerca il gol davanti al suo nuovo pubblico, ma noi gli preferiamo comunque Inglese.

Biancocelesti delusi dopo il pareggio all’esordio contro la SPAL. Gli uomini di Inzaghi hanno una buona chance per ripartire, dunque ci possiamo affidare a StrakoshaDe Vrij perno della difesa, ballotaggi invece per WallaceBastosLucas Leiva esordirà da titolare, ma non porterà bonus. Occhio invece agli inserimenti di Parolo: schieratelo. Lulic porterà a casa un buon voto, mentre sarà sicuramente protagonista Milinkovic – SavicImmobile a caccia di gol.

Risultati immagini per immobile
Ciro Immobile, bloccato all’esordio contro la SPAL, vuole rifarsi a Verona. fonte:calciomercato.com

CROTONE – VERONA (ore 20:45)

Dopo i tre goal subiti dal Milan, il Crotone vuole rilanciarsi. Cordaz si può schierare, ma non consideratelo imbattuto. Martella spingerà molto a sinistra, meno Faraoni a destra. A centrocampo, scelte difficili: potreste puntare su Mandragora, ma è ancora in ballottaggio. Nalini da subentrante può fare bene. In avanti, sì a Budimir, no a Trotta.

Anche il Verona vuole riscattare la sconfitta subita da parte del Napoli. Nicolas è una discreta scelta per questa giornata, mentre non è ancora arrivato il momento di CaceresRomulo a centrocampo è sempre un buon jolly, così come Bessa, che si è gia messo in mostra alla prima uscita. Cerci non è apparso in buona condizione, Verde sì. Pazzini non al top.

 

FIORENTINA – SAMPDORIA (ore 20:45)

Viola che vengono dalla brutta sconfitta di San Siro, ma nell’amichevole infrasettimanale contro il Real Madrid si sono visti miglioramenti. Sì a Sportiello: buon voto, ma quasi sicuramente subirà almeno un gol. In difesa, l’unico certo di un posto da titolare è Astori, mentre sarà ballottaggio fino all’ultimo minuto tra PezzellaVitor HugoVeretout è apparso in crescita, schieratelo. Chiesa è irrinunciabile, mentre occhio a Benassi: potrebbe giocare Gil Dias, dunque inseritelo in formazione solo se avete la certezza di una riserva. Eysseric può stupire. Date tempo a Simeone.

Doriani che vengono dalla bella vittoria in rimonta contro il Benevento. Ancora ballottaggio in porta, con Puggioni che appare in vantaggio rispetto a VivianoSilvestre garanzia, Sala OUT. A centrocampo, può far bene PraetGaston Ramirez sta entrando in condizione, schieratelo. In avanti, affidatevi all’estro di Caprari più che all’esperienza di Quagliarella.

 

MILAN – CAGLIARI (ore 20:45)

Dopo l’agevole passaggio ai gironi di Europa League i rossoneri tornano in campionato in una sfida che si preannuncia abbastanza agevole. Dopo l’ampio turnover in Europa dentro i titolarissimi. Diamo fiducia ai terzini Conti e Rodriguez. In attacco si va verso la conferma di Cutrone in uno stato di grazia. Meglio evitare Romagnoli che potrebbe rimanere fuori dall’11.

Seconda trasferta proibitiva per i Sardi dopo quella dell’Allianz Stadium. Ancora non si è ovviato alla partenza di Borriello, dunque il tandem d’attacco sarà composto probabilmente da Sau e Farias. Evitate ovviamente Cragno e Andreolli che soffrirà terribilmente. Possibile sorpresa Joao Pedro, rischiatelo.

 

NAPOLI – ATALANTA (ore 20:45)

Ottenuta la qualificazione ai gironi di Champions il Napoli si tuffa nel campionato trascinata dall’entusiasmo della prima stagionale al San Paolo. Dentro Maggio al posto dello squalificato Hysaj. Ovviamente consigliamo il tridente magico CallejonMertensInsigne. Attenzione ad Albiol che potrebbe soffrire il papu gomez.
Per i bergamaschi dopo il sorteggio di ferro di ieri c’è una trasferta tutt’altro che agevole. Meglio tener fuori Berisha e Palomino nonostante l’ottima prestazione contro la Roma. Meglio puntare su Freuler fresco di rinnovo e sul sempreverde Papu Gomez. Ancora Petagna non è in condizione, meglio tenerlo in panchina.

SPAL  – UDINESE (ore 20:45)

Dopo il punto strappato all’Olimpico prima stagionale in casa per gli uomini di Semplici. Probabilmente partirà dal primo minuto Borriello affiancato da Floccari. Diamo fiducia all’ex Cagliari. Partenza dal primo minuto per Oikonomou.

In casa friuliana dopo la brutta sconfitta interna contro il Chievo si pensa ad un cambio di modulo dovuto In casa friuliana dopo la brutta sconfitta interna contro il Chievo si pensa ad un cambio di modulo dovuto anche al rischio che Thereau debba stare fuori. Puntiamo su Jankto e De Paul. Meglio aspettare ancora Nuytinck. Scuffet potrebbe essere il portiere da +1.

 

Top 11 di Marco Calabrò

Donnarumma G.; Conti, Ghoulam, Alex Sandro; Calhanoglu, Milinkovic – Savic, Ciciretti, Douglas Costa; Andre Silva, Mertens, Dzeko.

Top 11 di Pietro Battaglia

Donnarumma G.; Conti, Acerbi, Alex Sandro; Ciciretti, Pjanic, Hamsik, Kessié; Higuain, Immobile, Mertens.

 

Saremo a disposizione per ogni eventuale dubbio di formazione, non esitate a porci domande nei commenti! L’appuntamento con i consigli sul Fantacalcio de IlSaccente.it ritorna la prossima settimana, nel frattempo seguite il sito e le nostre pagine social così da non perdere alcun aggiornamento sui vari articoli.

 

In collaborazione con Pietro Battaglia e Vincenzo Battaglia

Commenti

commenti