Federica Carta ha incantato con la sua voce angelica ma allo stesso tempo esplosiva e carica di pathos i telespettatori del Talent show più seguito d’Italia. La diciottenne si trasforma sul palco: dolce e insicura prima di esibirsi, tenace ed energica sin dalle prime note delle sue canzoni. A soli 18 anni ha pubblicato il suo primo album (“Federica”) uscito nel mese di Maggio ed inciso durante Amici 16, distribuito dalla Universal Music. L’album contiene nove inediti ed è stato prodotto anche grazie alla collaborazione della sua coach Elisa. Un ruolo fondamentale ai fini dell’incisione dell’album è stato esercitato da Stefano Borzi, produttore e arrangiatore, nonché manager di Federica. “Federica” è stato certificato oro da FIMI GFK dopo appena un mese dalla sua uscita. Proponiamo di seguito l’intervista integrale che l’artista ha gentilmente rilasciato alla nostra Redazione.

Intanto ti ringraziamo per averci dato la possibilità di rivolgerti qualche domanda. Come descriveresti l’esperienza vissuta ad Amici 16?

Grazie a voi! Sicuramente l’esperienza ad Amici ha lasciato il segno in quella che era la mia vita da normalissima diciassettenne con un enorme sogno nel cassetto e tanta voglia di dimostrare.

Come definiresti il rapporto instaurato con Elisa? La tua coach ti ha aiutato a superare le tue insicurezze e probabilmente ti ha dato maggiore contezza del tuo talento.

Elisa non è stata solo una coach per me, è stata una madre, una sorella, una maestra perfetta! Ha saputo prendermi fin da subito e sono contenta di tutto quello che siamo riuscite a costruire su di me.

Le canzoni del tuo album parlano di amore e delle sofferenze d’amore. Come mai questa scelta?

Non c’è un motivo reale dietro questa scelta. Le canzoni che mi sono state proposte mi piacevano molto e mi rispecchiavano.

Risultati immagini per federica carta
Federica Carta. Fonte velvet.it
Cosa significa per te amare e com’è vivere un simile successo a 18 anni?

L’amore è una sensazione difficile da provare, molto strana per me. Per me è assurdo! Quando le persone mi riconoscono per strada mi fa strano, ma sono felice di quello che faccio.

Quanto ha influito la morte del tuo amico nella stesura del pezzo “Attraversando gli anni” che sta riscuotendo grande successo?

Attraversando gli anni è stata scritta per lui.

Quali sono i tuoi modelli di riferimento artistici? In chi ti rivedi maggiormente e come valuti il panorama artistico nazionale a livello di giovani?

Stimo molti artisti giovani. Sicuramente quelli di riferimento per me sono Paolo Abitini, Alicia Keys ed ultimamente mi sto appassionando anche a Ed Sheeran e Bruno Mars.

Che rapporto avevi con i ragazzi di Amici? C’è stato qualche momento di tensione? Ci riferiamo soprattutto a Mike, che ha ufficialmente dichiarato di essere rimasto male per la tua esultanza dopo la sua eliminazione dal programma.

Avevo un buon rapporto con persone che ritenevo sincere. Per quanto riguarda Mike, il tutto è stato frainteso, da lui o da chi ha visto la puntata dalla TV. Ho chiarito con lui e questo basta!

Come sta procedendo il tuo Instore Tour e quali sono i tuoi programmi futuri? Dopo questo grande successo nazionale credi di poter sfondare magari più avanti anche a livello internazionale?

Per il momento il mio tour va a gonfie vele, i miei fan sono veramente stupendi. Programma futuro è sicuramente l’avverarsi del mio sogno: fare dei concerti miei!

Proponiamo di seguito il video di una delle canzoni di maggior successo di Federica: “Attraversando gli anni”.

Commenti

commenti

SHARE