Fantacalcio: i consigli de IlSaccente.it

Vorrei che fosse ogni giorno domenica: consigli su chi schierare ed evitare per la VII giornata di campionato.

Ben ritrovati alla rubrica de IlSaccente.it dedicata al Fantacalcio. La settima giornata di campionato arriva dopo gli impegni europei. La prima sfida sarà tra Udinese e Sampdoria, prevista alle ore 18 di sabato. Riuscirà la Samp a confermarsi dopo il successo ottenuto in casa contro il Milan di Montella? Il big match sarà Milan – Roma. I rossoneri devono dimenticare assolutamente la brutta prestazione del precedente turno, la Roma deve dare continuità di risultati. Altro confronto da non sottovalutare è Atalanta – Juve; gli orobici hanno voglia di stupire e di dimostrare di saper gestire il doppio impegno, la squadra di Allegri deve continuare a macinare punti. Il Napoli di Sarri giocherà contro il Cagliari: i sardi non vanno mai sottovalutati. Sfida semplice sulla carta per l’Inter considerando il pessimo inizio del Benevento. La Lazio proverà a far fuori anche il Sassuolo. Nelle zone basse della classifica Spal contro Crotone potrebbe già dire tanto. Analizziamo ora nel dettaglio tutti gli incontri della settima giornata di Serie A.

SABATO 30 SETTEMBRE

UDINESE – SAMPDORIA (ore 18:00)

I friulani vengono dalla sconfitta bruciante subita contro la Roma. Tutt’altro umore per la Samp, che la scorsa settimana ha annientato il Milan. Nei bianconeri eviteremmo sia Bizzarri che Scuffett, in base a chi sarà titolare. Poca fiducia anche al reparto difensivo. A centrocampo Jankto è garanzia di buon voto e difficilmente delude. De Paul potrebbe sorprendere ma non è un giocatore che dà certezze. Spazio a Lasagna. L’ex Maxi Lopez potrebbe fare uno scherzetto ai blucerchiati.

Nella Samp fiducia a Puggioni. Nella retroguardia Silvestre e Strinic affronteranno con grande attenzione il match e otterranno valutazioni positive. Ramirez e Torreira faranno la differenza. Praet dovrebbe essere titolare anche se in ballottaggio con Linetty. Quagliarella andrà a rete. Duvan Zapata, ex di turno, sarà letale nel gioco aereo.

Risultato immagine per sampdoria zapata
Stacco sontuoso di Zapata nella sfida vinta per 2 a 0 contro il Milan. Fonte webcalcio24.com

GENOA – BOLOGNA (ore 20:45)

Il Genoa ha iniziato molto male questo campionato, riuscendo a conquistare soltanto due punti. Periodo di forma eccezionale per il team di Donadoni. Nel Grifone Perin raramente resta imbattuto. In difesa affidatevi soltanto a Rossettini. Centrocampo rimaneggiato per i rossoblu. Solo Cofie avrà la certezza di partire dal primo minuto. Laxalt, ancora in dubbio, potrebbe regalare una buona prestazione. In attacco spazio al giovanissimo Pellegri.

Per quanto concerne il Bologna, Da Costa sostituirà l’infortunato Mirante: l’estremo difensore è a rischio malus. Nella retroguardia fiducia a Masina. Verdi e Di Francesco saranno imprendibili e daranno grandi problemi alla difesa genoana.

 

Risultato immagine per Pellegri genoa
Il giovanissimo Pellegri riuscirà a sfondare la rete? Noi gli daremmo grande fiducia. Fonte ilbianconero.com

DOMENICA 1 OTTOBRE

NAPOLI – CAGLIARI (ore 12:30)

I partenopei arrivano da un momento più che positivo. Freschi della convincente vittoria in Champions contro gli olandesi del Feyenoord, gli azzurri devono continuare a ottenere punti in campionato. I sardi arrivano da una sconfitta bruciante rifilata dal Chievo di Maran. Nel Napoli ovviamente in campo Reina. In difesa impossibile rinunciare all’uomo assist Ghoulam. Fiducia sia ad Albiol che a Koulibaly. A centrocampo punteremmo su Hamsik, che ha il vitale bisogno di sbloccarsi. Allan è in un buonissimo periodo di forma. In attacco Mertens sarà ancora una volta decisivo per la vittoria di  molti fantallenatori. Irrinunciabili anche Callejon e Insigne.

Nel Cagliari fuori assolutamente Cragno e tutto il reparto difensivo. In mezzo al campo non crediamo che Barella e Joao Pedro regaleranno una prestazione degna di nota. Fuori anche Sau.

BENEVENTO – INTER (ore 15:00)

I sanniti hanno iniziato malissimo il campionato. L’Inter di Spalletti deve trovare continuità soprattutto a livello di prestazioni. Nel Benevento fuori Belec e tutto il reparto difensivo. In mezzo al campo fuori Cataldi, l’ex Lazio non è mai andato oltre la sufficienza in queste prime sei giornate. In attacco Coda non insidierà la difesa interista.

Nell’Inter dentro Handanovic, lo sloveno resterà imbattuto. D’Ambrosio regalerà bonus. In campo sia Skriniar che Miranda. Perisic sarà l’incubo della retroguardia campana. Candreva fornirà assist ai suoi. Icardi sicuramente gonfierà la rete!

 

Risultato immagine per icardi
Mauro Icardi andrà a rete. Fonte newssuperscommesse.it

CHIEVO – FIORENTINA (ore 15:00)

Clivensi in un ottimo momento di forma dopo la vittoria esterna di Cagliari. In porta, Sorrentino non è una follia: la Fiorentina fatica a trovare la via del gol, ma il malus è comunque alla finestra. Tomovic è un ex che lasceremmo volentieri fuori, così come il suo compagno di reparto Gamberini. A centrocampo, ancora fiducia a CastroBirsa: propizieranno i gol di Inglese. Più cauti su Pucciarelli.

Sportiello viene dalla prestazione straordinaria (con rigore parato) contro l’Atalanta, confermatelo, ma il Chievo per ora segna sempre. In difesa, Astori per un buon voto, Pezzella come jolly sui calci piazzati. Veretout si può confermare, mentre occhio ai ballottaggi sulla trequarti: Benassi rischia il posto a favore di Gil Dias Eysseric, dunque se schierate uno dei tre copritevi. Chiesa stupirà ancora. Simeone – Thereau vanno messi senza particolari dubbi.

LAZIO – SASSUOLO (ore 15:00)

Lazio in gran spolvero anche in Europa League. Strakosha in campo, è una delle scelte migliori per questa giornata. Prevista panchina per De Vrij non ancora al meglio, mentre se avete bisogno di un titolare sicuro schierate Radu. A centrocampo, agirà Marusic sulla destra (fresco di primo goal in Serie A), confermatelo. Parolo sarà letale negli inserimenti, mentre sono tuttora in dubbio Milinkovic – SavicLuis Alberto: se siete coperti, non rinunciatevi. Immobile neanche a dirlo in campo. 

Sassuolo in un momento particolare. Fuori Consigli e tutto il reparto arretrato, dove nemmeno Acerbi sembra più dare garanzie. Unico voto positivo potrebbe arrivare da LirolaDuncan da malus, mentre Sensi non sembra in grado di reggere il peso del centrocampo da solo. Berardi gioca e dovete crederci, schieratelo. Matri si gioca un posto con Falcinelli, ma difficilmente vi perderete qualcosa lasciandoli fuori.

 

Risultati immagini per immobile luis alberto
Immobile e Luis Alberto stanno trascinando la Lazio in questo inizio di stagione. fonte: romatoday.it

SPAL – CROTONE (ore 15:00)

Partita fondamentale per la SPAL, che ha ceduto al Napoli solo nel finale. Gomis sta giocando bene e si può mettere. Vicari è una certezza del reparto difensivo, mentre lasciate fuori FelipeLazzari da bonus, Viviani garantisce un buon voto e calcia le punizioni. Sì a Borriello che tornerà a segnare.

Un Crotone galvanizzato dalla prima vittoria stagionale cerca conferme. Cordaz può andare, ma non aspettatevi l’imbattibilità. In difesa, unico schierabile Martella, ma in dubbio per un problema muscolare. A centrocampo, merita fiducia Mandragora, StoianBarberis sono letali in fase offensiva. Trotta non riesce a gonfiare la rete, se avete di meglio (speriamo per voi di sì) lasciatelo fuori.

TORINO – VERONA (ore 15:00)

Appuntamento da non sbagliare per i Granata. Dentro il Gallo Belotti che in casa non sbaglia mai. Fiducia anche a N’koulou che guiderà egregiamente la retroguardia. Meglio evitare Acquah, giocherà al posto dello squalificato Baselli ma non porterà bonus.

Periodo nero per gli uomini di Pecchia, anche la trasferta di Torino appare ostica. Fiducia all’ex di turno Cerci che potrebbe stupire. Fuori sicuramente Nicolas, non riuscirà a mantenere la porta inviolata. Probabilmente starà fuori domani Bessa ancora dolorante.

MILAN – ROMA (ore 18:00)

Allarme in casa Milan dopo le ultime prestazioni poco convincenti, sicuramente fuori Bonucci, ancora irriconoscibile dopo le ultime bruttissime gare. Fuori anche Donnarumma, buone parate ma difficilmente arriverà il +1. Fiducia a Kalinic, potrebbe segnare.

Roma in fiducia dopo le ultime vittorie, dovrebbe giocare dal primo Perotti, fiducia anche a Dzeko in stato di grazia e ad El Sharaawy, ex di turno. Partita potenzialmente scoppiettante, potrebbe arrivare qualche malus in termini di ammonizioni da Manolas e De Rossi.

ATALANTA – JUVENTUS (ore 20:45)

Posticipo di lusso tra gli uomini di Gasperini che continuano a stupire e la Vecchia Signora. Dopo il pareggio di Lione dentro El Papu Gomez, probabilmente dentro Hateboer e fuori Castagne, con quest’ultimo pronto ad entrare a gara in corso. Non fidatevi di Petagna, non segnerà.

Per gli uomini di Allegri spartiacque fondamentale per affrontare la sosta da primi in classifica. La gara è tosta ma dopo il goal in champions fiducia a Gonzalo Higuain. Impossibile non lasciare fuori la Joya Dybala. La difesa difficilmente riuscirà a mantenere la porta inviolata quindi dentro Buffon soltanto per chi non avesse altri validi portieri.

Top 11 di Pietro Battaglia

Handanovic; D’Ambrosio, Ghoulam, De Silvestri; Perisic, Hamsik, Khedira, Nainggolan; Icardi, Mertens, Belotti.

Top 11 di Marco Calabrò 

Reina; Ansaldi, Ghoulam, Dalbert; Zielinski, Chiesa, Milinkovic – Savic, Perisic; Icardi, Mertens, Immobile.

Top 11 di Vincenzo Battaglia

Handanovic, Ghoulam, Skriniar, Ansaldi, Florenzi, Chiesa, Milinkovic-Savic, Hamsik, Icardi, Higuain, Mertens.

Saremo a disposizione per ogni eventuale dubbio di formazione, non esitate a porci domande nei commenti! L’appuntamento con i consigli sul Fantacalcio ritorna la prossima settimana, nel frattempo seguite il sito e le nostre pagine social così da non perdere alcun aggiornamento sui vari articoli.

 

In collaborazione con Marco Calabrò e Vincenzo Battaglia

Commenti

commenti

SHARE