Fantacalcio: i consigli de IlSaccente.it

Vorrei che fosse ogni giorno domenica: consigli su chi schierare ed evitare per la VI giornata di campionato.

Eccoci, a distanza di pochi giorni, a dare nuovamente consigli ai fantallenatori! Giornata di Serie A che si apre alle 15:00 del Sabato, quando scenderanno in campo Roma ed Udinese. Si prosegue alle 18:00 con SPAL – Napoli, fino ad arrivare al match clou di giornata: il Derby della Mole alle 20:45. Il Milan, invece, affronterà nel lunch match di Domenica la Sampdoria. L’Inter riceverà il Genoa e la Lazio andrà a caccia di punti a Verona contro l’Hellas. Si chiude con una gara che promette spettacolo, Fiorentina – Atalanta.

 

SABATO 23 SETTEMBRE

ROMA – UDINESE (ore 15:00)

Giallorossi galvanizzati dal doppio successo contro Hellas e Benevento. In porta, Alisson è sempre più una certezza. Anche il reparto difensivo è promosso: a destra agirà Florenzi, che promette bonus. Manolas si è riposato contro il Benevento e torna titolare, mentre dovrebbe essere concesso un turno di riposo a Kolarov, con Bruno Peres pronto a sostituirlo. Ritorna il centrocampo titolare: Nainggolan, De Rossi, Strootman. Il primo da bonus. Dzeko è irrinunciabile, sarà ben assistito da Perotti ed El Shaarawy, fino ad ora assist – men, ma a caccia della prima marcatura stagionale.

I friulani vengono da due sconfitte consecutive. Troppi i gol subiti dalla squadra di Del Neri, motivo per cui sia Scuffet (molto impreciso contro il Torino) sia il quartetto difensivo va evitato. Se siete in emergenza, unica buona alternativa SamirDe Paul, invece, può far male anche in queste gare, specialmente quando la Roma abbassa il ritmo. Jankto non è ancora al meglio, evitatelo. Lasagna è in un buon momento, ma anche lui da schierare soltanto in caso di emergenza.

Risultati immagini per benevento roma
Dzeko e Perotti stanno facendo volare la Roma. Naturalmente, schierateli anche questa settimana. fonte: tmw.com

SPAL – NAPOLI (ore 18:00)

Gli uomini di Semplici hanno iniziato bene la stagione dal punto di vista del gioco, meno dal punto di vista dei risultati, sebbene sia utile tenere presente che tra le avversarie dei ferraresi hanno figurato Lazio, Inter, Milan ed adesso Napoli. Gomis fuori, così come tutto il reparto difensivo, in cui l’unico schierabile rimarrebbe Vicari, che sta facendo bene. A centrocampo, potrebbe rifiatare Lazzari. Rischio insufficienza per VivianiCosta. In avanti, Borriello proverà ad impensierire la retroguardia partenopea. Se non avete di meglio, fateci un pensierino.

Partenopei che cercano la sesta vittoria in sei partite. Dentro Reina, farà bene Hysaj che ha riposato contro la Lazio, mentre questa volta potrebbe rifiatare Ghoulam. A centrocampo, soliti ballottaggi: questa volta, dovrebbe toccare a ZielinskiDiawara, ma se avete Allan Jorginho schierateli ugualmente. Hamsik a caccia della prima rete stagionale, è un buon match per sbloccarsi. In avanti, sembrano intoccabili “i tre tenori” (Callejon Mertens Insigne), ma se avete Milik schieratelo ugualmente.

Risultati immagini per lazio napoli esultanza mertens
Mertens è irrinunciabile per Sarri. Il fuoriclasse belga sta facendo la fortuna dei fantallenatori che l’hanno scelto. fonte: corrieredellosport.it

JUVENTUS – TORINO (ore 20:45)

Bianconeri poco brillanti con la Fiorentina, ma sempre vincenti. Buffon riprende posto tra i pali, Benatia dovrebbe subentrare a Rugani in difesa. Nuovamente OUT Howedes, mentre Alex Sandro porterà bonus. Fiducia a Pjanic e Cuadrado, Douglas Costa e Bernardeschi sembra partano ancora dalla panchina, ma potrebbero esserci stravolgimenti dell’ultimo minuto. Dybala imprescindibile, Higuain ha fame di gol. Mandzukic dovrebbe essere confermato.

Il Toro ha una media punti da Champions, non vuole fermarsi proprio alla partita più importante dell’anno. Sirigu sta facendo bene, ma schierarlo è un rischio troppo grosso. De Silvestri può fare bene, mentre N’Koulou ha avuto un calo di rendimento e difficilmente si riprenderà contro la Juve. Baselli promosso, Rincon da malus. Lì davanti, più Ljajic Belotti di Iago Falque Niang.

Risultati immagini per dybala
Dybala è rimasto a secco contro la Fiorentina. Difficilmente non porterà bonus contro il Toro. fonte:tuttosport.com

 

 

DOMENICA 24 SETTEMBRE 

 

SAMPDORIA – MILAN (ore 12:30)

La squadra di Gianpaolo continua a fare risultati positivi. Il Milan, anche se a fatica, ha ottenuto altri tre punti decisivi per accorciare le distanze con le altre big. Nella Samp evitate Puggioni. In difesa Silvestre e Strinic andranno oltre la sufficienza. In mezzo al campo la sorpresa potrebbe essere Ramirez. Torreira è garanzia di buon voto. In attacco ancora in dubbio la presenza di Quagliarella. Zapata farà valere la propria fisicità in aria di rigore.

Nel Milan fiducia a Donnarumma. Nel reparto difensivo Bonucci e Romagnoli non deluderanno. Kessiè sarà nuovamente decisivo. Biglia darà ordine a centrocampo e strapperà un buon voto. Rodriguez assolutamente titolare! Suso tornerà a segnare. In attacco Kalinic colpirà.

CAGLIARI – CHIEVO (ore 15:00)

I sardi nel precedente turno hanno subito una bruciante sconfitta contro il Sassuolo ed avranno voglia di riscatto davanti ai propri sostenitori. Il Chievo, come ogni annata, è la solita squadra rognosa e difficile da affrontare. Nel Cagliari fiducia a Cragno. In difesa Capuano e Pisacane non commetteranno ingenuità. In mezzo al campo Joao Pedro regalerà bonus. Barella sarà la sorpresa del match. In attacco spazio a Sau. Pavoletti molto probabilmente non giocherà.

Nei clivensi Sorrentino può subire gol. In difesa Cacciatore e Tomovic effettueranno buone prestazioni. A centrocampo i soliti Birsa e Castro non deluderanno le aspettative. In attacco date fiducia soltanto ad Inglese.

CROTONE – BENEVENTO (ore 15:00)

Entrambe le squadre hanno iniziato molto male il campionato. Nei pitagorici Cordaz è sempre a rischio malus ma in questa giornata lo consiglieremmo. In difesa soltanto Ceccherini farà una prestazione degna di nota. A centrocampo Mandragora sarà la sorpresa. Fiducia a Budimir.

Nei campani fuori Belec. In difesa date spazio soltanto a Letizia. In mezzo al campo Cataldi vorrà rifarsi dopo le brutte prestazioni dei precedenti turni. Iemmello è in ballottaggio. Coda potrebbe sbloccarsi.

INTER – GENOA (ore 15:00)

Inter chiamata a ripartire dopo il pareggio di Bologna, di fronte un Genoa che ancora non convince. Per gli uomini di Spalletti dentro Icardi che a San Siro colpisce sempre. Dalbert prenderà il posto di Nagatomo schieratelo. Meglio tener fuori Joao Mario apparso lento e macchinoso martedì sera.

Trasferta ostica per il Genoa di Juric che si trova sommerso dagli infortuni. Fiducia al baby Pellegri che potrebbe esaltarsi a San Siro e fiducia anche all’estro di Laxalt. Fuori il fumoso Taarabt e Zukanovic.

VERONA – LAZIO (ore 15:00)

Ennesima chiamata del Verona per rialzarsi dopo un avvio tremendo. Rientra Cerci che ci terrà a far bene. Fiducia anche a Romulo e Bessa gli unici in questo avvio ad avere avuto un buon rendimento. Fuori Nicolas ancora incerto.

In casa Lazio particolare attenzione dopo i 4 infortuni contro il Napoli. Difesa inedita: fuori Bastos, De Vrij e Wallace dentro Patric, Luiz Felipe Lukaku e Radu. Avanti intoccabile Ciro Immobile, potrebbe giocare uno spezzone di gara Nani. Milinkovic – Savic ha recuperato e rimane intoccabile.

SASSUOLO – BOLOGNA (ore 18:00)

Dopo la vittoria di Cagliari gli uomini di Bucchi ripartono dal derby emiliano. Sembra ancora destinato a rimanere fuori Berardi. Dentro Politano e uno tra Matri e Falcinelli con quest’ultimo favorito. Meglio tenere fuori  Letschert, soffià la velocità di Verdi.

Proprio da Verdi partiamo come primo indiziato a trovare la via del bonus in casa Bologna, autentico protagonista della sfida contro l’Inter che l’ha visto, da solo, far impazzire la retroguardia nerazzurra. Fiducia anche a Di Francesco e Palacio, Destro probabilmente ancora in panchina

FIORENTINA – ATALANTA (ore 20:45)

Dopo la buona partita di Torino gli uomini di Pioli sono chiamati a tornare a far punti. Fuori Badelj per squalifica, al suo posto la coppia Veretout – Sanchez. In avanti confermatissimo Chiesa e consigliamo anche Simeone che vorrà tornare al goal. Attenzione a Benassi, potrebbe restare in panchina.

Per gli uomini di Gasperini dopo la roboante vittoria contro il Crotone trasferta ostica a Firenze. Fiducia al Papu Gomez in formissima, confermiamo anche Petagna e Hateboer. Meglio tener fuori Palomino, l’attacco viola non è l’attacco del Crotone.

 

Top 11 di Vincenzo Battaglia

Alisson, Dalbert, Fazio, Alex Sandro, Hamsik, Milinkovic Savic, Suso, Perisic, Dybala, Mertens, Icardi

 

Top 11 di Marco Calabrò 

Reina; Gaspar, Manolas, Dalbert; Suso, Hamsik, Perotti, Perisic; Mertens, Dzeko, Immobile.

Top 11 di Pietro Battaglia

Reina; Ghoulam, Kolarov, Alex Sandro; Suso, Perotti, Jorginho, Ramirez; Insigne, Dzeko, Icardi.

 

Saremo a disposizione per ogni eventuale dubbio di formazione, non esitate a porci domande nei commenti! L’appuntamento con i consigli sul Fantacalcio de IlSaccente.it ritorna la prossima settimana, nel frattempo seguite il sito e le nostre pagine social così da non perdere alcun aggiornamento sui vari articoli.

 

In collaborazione con Pietro Battaglia e Marco Calabrò

Commenti

commenti