Fantacalcio: i consigli de IlSaccente.it

Vorrei che fosse ogni giorno domenica: consigli su chi schierare ed evitare per la IX giornata di campionato.

Questa Nona giornata rappresenta uno snodo importante per il nostro Campionato, in soli 7 giorni, a causa del turno infrasettimanale di mercoledì, vedremo la Serie A scendere in campo ben tre volte. Lo scontro più importante sarà sicuramente Napoli-Inter con i partenopei che vogliono continuare a sognare. Occhio anche al Milan con Montella a rischio e alla Juventus, obbligata a vincere per non perdere troppo terreno dal Napoli. Si parte Sabato alle 18 con Sampdoria – Crotone. Ecco i nostri Consigli!

SABATO 21 OTTOBRE

SAMPDORIA – CROTONE (ore 18:00)

Gli uomini di Gianpaolo fino a questo momento, eccezion fatta per lo scivolone contro l’Udinese, hanno stupito soprattutto per le prestazioni offerte. I pitagorici arrivano da un ottimo punto contro il più quotato Torino. Nella Samp diamo fiducia a Puggioni. Nella retroguardia Silvestre Strinic otterranno valutazioni positive. Praet sta convincendo: schieratelo! Date spazio anche a Ramirez, sebbene sia in ballottaggio con Linetty. In attacco Zapata è da preferire a Quagliarella.

Nel Crotone sconsigliamo Cordaz e l’intera difesa. A centrocampo RhodenStoian daranno problemi alla retroguardia doriana. In attacco sconsigliamo la coppia Budimir – Trotta.

 

Risultati immagini per duvan zapata sampdoria
Duvan Zapata si sta dimostrando sempre più importante per la Samp. Fonte Corrieredellosport

NAPOLI – INTER (ore 20:45)

Senza dubbio sarà il big match di giornata. Il Napoli vuole continuare a stupire e a convincere. L’Inter è una squadra solida che vola sulle ali dell’entusiasmo. Negli azzurri Reina subirà almeno una rete, identico discorso ha valore per Handanovic. In difesa consigliamo l’ottimo Ghoulam e il roccioso Koulibaly. In mezzo al campo Jorginho sorprenderà. Date fiducia anche ad Hamsik. In attacco ci sono dubbi sulla presenza dal primo minuto di Insigne, proverà a stringere i denti. Indiscutibili MertensCallejon.

Nell’Inter puntate su D’Ambrosio più che su MirandaSkriniar porterà a casa un buon voto. In mezzo al campo Candreva Perisic sono a caccia di bonus. Fiducia anche a Borja ValeroIcardi non si discute.

 

Risultati immagini per icardi
Mauro Icardi sta vivendo un periodo di grazia. Fonte Europacalcio

DOMENICA 22 OTTOBRE

CHIEVO – VERONA (ore 12:30)

Le due squadre si apprestano ad affrontare il derby con tranquillità. Il Chievo arriva da un pareggio a reti bianche contro il Sassuolo, il Verona ha trovato i tre punti in casa contro il Benevento. Nei clivensi spazio a Sorrentino. In difesa Cacciatore disputerà una buona partita. In mezzo al campo i senatori Birsa Castro saranno decisivi. In attacco puntate su Inglese.

Nel Verona out Nicolas. Nella retroguardia fiducia soltanto a CaceresRomulo sarà galvanizzato dal gol decisivo segnato nel precedente turno. Spazio anche a Bessa. Crediamo possa essere la partita di Cerci.

ATALANTA – BOLOGNA (15:00)

Dopo la vittoria in Europa League, che pone i bergamaschi in un’ottima posizione di classifica all’interno del girone, è ora di pensare al campionato. Caldara potrebbe essere a sorpresa il difensore dal +3 di questa giornata, schieratelo. Gomez è ancora claudicante ma rischiatelo, dentro dal primo minuto nelle vostre formazioni così come Petagna.

Ottimo momento di forma per il Bologna, potrebbero sfruttare le fatiche europee della formazione di Gasperini. Dentro l’estro e la fantasia della coppia Verdi- Di francesco . Meglio evitare sia Helander che Gonzalez, soffriranno l’attacco bergamasco.

BENEVENTO – FIORENTINA (15:00)

Campani ancora a 0 punti, per gli uomini di Baroni la sfida contro la Fiorentina appare ostica ma non impossibile. Gli unici di cui fidarsi sono Iemmello e Ciciretti, fate attenzione a quest’ultimo, in dubbio fino all’ultimo. Fuori il portiere Belec e Letizia.

Gli uomini di Pioli sono chiamati alla conferma di quanto di buono fatto vedere fin’ora. Dentro assolutamente i due viola figli d’arte : Chiesa-Simeone. Sportiello potrebbe mantenere la porta inviolata. Occhio al solito ballottaggio Gaspar-Laurini.

MILAN – GENOA (15:00)

Montella chiamato a vincere per respingere le critiche. Rischioso affidarsi a Bonucci, ultimamente disastroso e sfiduciato dall’ambiente potrebbe sfoderare una grande prestazione per riconquistare i tifosi che l’hanno fischiato nell’ultima gara. La coppia davanti potrebbe portare +3, Kalinic e Silva difficilmente falliranno anche contro la difesa del Genoa tutt’altro che impeccabile.

Per gli uomini di Juric dopo la vittoria in trasferta in terra sarda un’altra trasferta più proibitiva anche se il Milan adesso fa tutt’altro che paura. Per gli amanti della “legge dell’ex” dentro Bertolacci e Lapadula ma quest’ultimo probabilmente partirà dalla panchina. Meglio evitare Izzo e Perin, nonostante il brutto momento di forma del Milan la difesa del Genoa ultimamente ha ballato molto

SPAL – SASSUOLO

Sfida tra 2 squadre che in questo avvio hanno emozionato davvero poco alternando buone prestazioni ad altre tutt’altro che discrete. Tra i padroni di casa fiducia a Mora ed al recuperato Borriello. Meglio lasciare fuori Oikonomou.

Uomini di Bucchi chiamati alla vittoria dopo quest’avvio di stagione poco entusiasmante. Nella corsia di destra ballottaggio Gazzola-Lirola tra con quest’ultimo favorito. In avanti dopo le ultime partite possibile esordio dal primo minuto per Falcinelli. Dentro anche Berardi che deve tornare al goal.

TORINO – ROMA (ore 15:00)

Il Torino in casa gioca sempre bene, ma per questa volta risparmieremmo Sirigu. In difesa, sì ad Ansaldi, che agirà sulla sinistra al posto di Molinaro. Occhio ai centrali. A centrocampo, faticheranno Rincon (a rischio giallo) e Baselli. Fiducia a Ljajic e Iago Falque, meno a Niang.

La Roma arriva dall’ottima prestazione di Londra. Alisson è un’ottima scelta per questa giornata, anche se il Torino un gol lo fa praticamente sempre. Kolarov è al top, non lasciatelo fuori. Pellegrini si sbloccherà. In avanti, potrebbe rimanere fuori Perotti, occhio. Dzeko inarrestabile. Ancora OUT Schick.

UDINESE – JUVENTUS (ore 18:00)

Non schierate Bizzarri: la Juve ritornerà letale in fase offensiva. Stesso discorso per i difensori, nonostante Nuytinck stia facendo bene. A centrocampo, fiducia a De Paul e Jankto. In avanti, l’esperienza di Maxi Lopez potrà fare la differenza.

Buffon consigliato. Alex Sandro deve convincere Allegri dopo le ultime uscite con più ombre che luci, dategli fiducia. Pjanic è in gran forma, Mandzukic sarà decisivo. Dybala ritornerà al gol, forse farà un po’ più fatica Higuain, ma in queste partite va messo. Ballottaggio Cuadrado – Douglas Costa con quest’ultimo favorito.

dybalamask

LAZIO – CAGLIARI (ore 20:45)

Difficile sconsigliare qualcuno, a partire da Strakosha. Faranno bene De Vrij e Marusic, a centrocampo Parolo da bonus. Milinkovic – Savic si sbloccherà anche in campionato, irrinunciabili Immobile e L.Alberto.

Prima del nuovo Cagliari di Lopez, che è ritornato in settimana sulla panchina dei sardi. Non è la partita ideale per Cragno. In difesa, soltanto Pisacane può strappare un bel voto. Soffriranno Ionita e Dossena, mentre Barella può portare a casa almeno la sufficienza. Pavoletti solo se non avete migliori alternative.

Top 11 di Vincenzo Battaglia

Puggioni; Romulo, Lichsteiner, Caldara; Chiesa, Birsa, Praet, Milinkovic Savic; Zapata, Simeone,Immobile.

Top 11 di Pietro Battaglia

Sportiello; Silvestre, Ghoulam, Alex Sandro; Cuadrado, Jorginho, Praet, Milinkovic-Savic; Zapata, Immobile, Higuain.

Top 11 di Marco Calabrò

Sportiello; Ghoulam, Strinic, Kolarov; Suso, Zielinski, Ilicic, Pjanic; Thereau, Zapata, Mertens.

 

Commenti

commenti