Fantacalcio: i consigli de IlSaccente.it

Vorrei che fosse ogni giorno domenica: consigli su chi schierare ed evitare per la XV giornata di campionato.

Ritorna il Campionato con un turno lunghissimo, inizierete a conoscere l’andamento della vostra squadra già venerdì pomeriggio ma soltanto nella serata di lunedì avrete notizie certe sul vostro 11. Partiamo con in consigli!

VENERDI’ 1 DICEMBRE

ROMA – SPAL (ore 18:30)

Ampio turnover in casa Roma in vista dell’impegno di Champions con il Qarabag decisivo per la qualificazione agli ottavi di Champions. De Francesco sembra orientato comunque a mandare in campo la formazione migliore o quasi. Si parla di un Dzeko inizialmente in panchina ma consigliamo di rischiarlo a prescindere, aspettate le formazioni ufficiali se rischiate di giocare in 10 altrimenti massima fiducia. Non convocati Perotti e Nainngolan. Torna dal primo minuto Pellegrini anche a causa della squalifica di De Rossi. In porta Allison portiere da +1.

Per gli uomini di Semplici meglio lasciare la gran parte degli uomini a riposo. Consigliamo soltanto (nel caso in cui non aveste di meglio) di dare fiducia a Paloschi capace di esaltarsi in partite di cartello e Viviani, che sa essere letale nei calci piazzati. Fuori tutta la retroguardia.

NAPOLI – JUVE (ore 20:45)

La partita di cartello è sicuramente Napoli – Juve sfida non decisiva, ma sicuramente snodo importantissimo per il campionato. Per gli uomini di Sarri fiducia al tridente leggero contro una Juventus che sta subendo troppo. Dentro quindi Insigne – Mertens – Callejon. Meglio lasciare fuori Maggio che Mario Rui, saranno in ballottaggio fino all’ultimo. Possibile che Hamsik trovi la via del goal in un’annata per lui sicuramente arida dal punto di vista realizzativo. Non ci sarebbe partita migliore per eguagliare il record di Maradona.

Raramente troverete dei consigli del genere ma sì, lasciate fuori Buffon! Sarà una partita sicuramente aperta ma ricca di goal e sarà difficile mantenere la porta inviolata. Il caso Higuain continua a tenere banco, nonostante la frattura alla mano e la probabile panchina iniziale consigliamo di schierarlo. Non sarà una partita come le altre per lui e farà di tutto per giocarla. Dentro Pjanic che ritroverà posto dal primo minuto.

SABATO 2 DICEMBRE

TORINO – ATALANTA (ore 20:45)

In casa toro è obbligatorio tornare alla conquista dei tre punti. Dopo il goal in Coppa Italia Belotti vorrà sbloccarsi anche in campionato. Iago Falque potrà fare la differenza schieratelo così come Sirigu in forma spettacolare. Meglio tenere a riposo Niang.

Per gli Orobici in ripresa anche i campionato consigliamo di puntare su Cristante, rivelazione del campionato. Troverà spazio dal primo minuto nuovamente Petagna. Occhio a Freuler, sarà una gara combattutissima a centrocampo.

DOMENICA 3 DICEMBRE

BENEVENTO – MILAN (ore 12:30)

Ancora a 0 punti per i Sanniti, dopo un inizio talmente disastroso è difficile trovare qualche uomo su cui puntare. Consigliamo soltanto D’Alessandro, il più vivace fra i suoi. Fuori Venuti e Cataldi, difficile che Armenteros possa trovare nuovamente la via del goal.

Subito una gara ricca di insidie per il neo arrivato Gattuso, non centrare i tre punti sarebbe davvero una pessima partenza. In attesa di capire quale sarà il suo 11 ideale consigliamo di puntare sui soliti noti : Suso e Bonaventura. In attacco potrebbe sbloccarsi Kalinic. Probabilmente fuori dai titolari Kessiè.

BOLOGNA – CAGLIARI (ore 15:00)

Mirante non rappresenta una scelta folle per questa giornata. Per De Maio garantiamo noi. Più rischioso, certamente, puntare su Masina: ha già avuto modo di deludere quest’anno, siamo certi abbiate di meglio. Ballottaggio Maietta – Helander. Sì a Poli, buoni voti e ottime doti d’inserimento. Verdi è ormai il leader di questa squadra e una fonte inesauribile di bonus. Stavolta potete lanciare sia Destro che Palacio.

 

No a Rafael, è un rischio inutile. La difesa faticherà, se non siete in emergenza evitate tutti.  Sì a Faragò, jolly di quest’anno, e a Barella, che non porta bonus da qualche partita ma anche contro l’Inter ha strappato un 7 in pagella. Joao Pedro è il fulcro dell’attacco. Pavoletti da lanciare, non vi deluderà.

Risultati immagini per simone verdi
Simone Verdi sarà certamente tra i protagonisti di giornata. fonte: sky. sport.it

FIORENTINA – SASSUOLO (ore 15:00)

La Fiorentina viene dal buon pari all’Olimpico contro la Lazio. Sì a Sportiello, potrebbe rivelarsi una delle scelte migliori per questa giornata. Pezzella se cercate un bonus sui calci piazzati, Astori se volete la garanzia di un buon voto. Benassi da bonus, Chiesa irrinunciabile. Thereau può sempre colpire (è anche rigorista), occhio al ballottaggio Simeone – Babacar: se siete coperti con una riserva, schierate entrambi. Jolly? Saponara.

Consigli sconsigliato, così come tutta la linea difensiva (Acerbi compreso). Se dovesse giocare, Lirola può regalare una buona prestazione. La cura Iachini potrà avere i suoi frutti soprattutto a centrocampo: Missiroli e Sensi porteranno a casa un buon voto. Chi non spera nella resurrezione di Berardi? Per questa giornata, noi diciamo di sì solo se non avete alternative importanti. Stesso discorso per Matri/Falcinelli e Politano.

Risultati immagini per thereau fiorentina
Cyril Thereau, già 6 gol per lui in questo inizio di stagione.

INTER – CHIEVO (ore 15:00)

Sì ad Handanovic e D’Ambrosio. Skriniar solita garanzia, cauti su Santon che dovrebbe comunque prendere il posto a Nagatomo. Mediana necessariamente nuova (Vecino, salvo miracoli dell’ultima ora, dovrebbe recuperare al massimo per la panchina) per Spalletti, con Borja Valero e Joao Mario che portano tanta qualità ma poca quantità: fate attenzione. Candreva da bonus, così come Perisic. Brozovic si è sbloccato in trasferta, ma a San Siro va spesso in difficoltà. Icardi? 15 gol in 14 partite, che dite?

Il Chievo non farà solo da comparsa a San Siro. Siamo certi che Sorrentino prenderà un buon voto, ma altrettanto certi che non uscirà imbattuto. Difesa da evitare, specialmente i centrali che dovranno vedersela col capitano nerazzurro. Unico arruolabile Cacciatore. Potrebbe essere decisivo nel lavoro di pressing Hetemaj, che potrebbe strappare un buon voto. Sì a Birsa se non avete grosse alternative, Inglese vuole colpire anche contro l’Inter e quest’anno può permetterselo.

Risultati immagini per icardi inter
Il centravanti più in forma del momento: impossibile rinunciare a Maurito Icardi.

SAMPDORIA – LAZIO (ore 20:45)

I doriani devono dimenticare la brutta sconfitta subita in casa del Bologna. La Lazio, beffata al 92′ nel match contro la Fiorentina, ha bisogno di tenere il passo delle grandi. Nella Samp Viviano può essere schierato anche se a rischio malus, stesso discorso può essere fatto per Strakosha. In difesa fiducia a Ferrari e a Silvestre. In mezzo al campo Ramirez avrà voglia di riscattare la mediocre prestazione del precedente turno: puntateci! Torreira non deluderà. In attacco credete nell’imprevedibilità di QuagliarellaZapata, se in partita, sarà una mossa intelligente.

Nei biancocelesti date spazio a De Vrij. A centrocampo Milinkovic-Savic tornerà ad essere decisivo. Luis Alberto va inserito in formazione. Out Lucas LeivaImmobile assolutamente in campo.

Risultati immagini per Quagliarella
Fidatevi dell’usato sicuro. Quagliarella raramente delude. Fonte Corriere dello Sport

LUNEDI’ 4 DICEMBRE

CROTONE – UDINESE (ore 19:00)

Sia i pitagorici che i friulani devono necessariamente fare punti per allontanarsi dalle zone basse della classifica. Nel Crotone Cordaz non è una mossa azzardata anche se il malus è dietro l’angolo. In difesa Sampirisi guadagnerà almeno la sufficienza. In mezzo al campo date fiducia al giovane MandragoraTrotta va inserito soltanto in situazioni disperate.

Nell’Udinese Scuffett può essere schierato. Nella retroguardia consigliamo sia Danilo che Widmer. A centrocampo Jankto farà certamente la differenza. De Paul potrebbe essere la sorpresa. Fuori Perica.

VERONA – GENOA (ore 21:00)

Scontro salvezza che può già dire tanto. Nel Verona Nicolas raramente non subisce reti. In difesa RomuloCaceres garantiranno bonus. Bessa ha voglia di dimostrare il proprio valore dopo alcuni tentennamenti. In attacco Pazzini può essere decisivo in partite simili. Da non sottovalutare la scelta di Cerci.

Nel Genoa Perin titolare. Nella retroguardia fiducia a IzzoLaxalt tornerà a regalare importanti bonus. Sarà senza dubbio il match di Taarabt. Non ce la sentiamo di consigliarvi Pandev: il macedone non ha per nulla convinto fino a questo momento.

 

Top 11 di Vincenzo Battaglia

Allison; Kolarov, Fazio, Romulo; Perisic, Pellegrini, Suso, Chiesa, Pjanic; Icardi, Dzeko, Kalinic.

Top 11 di Pietro Battaglia

Alisson; Kolarov, Romagnoli, D’Ambrosio; Cristante, Perisic, Milinkovic-Savic, Suso; Belotti, Dzeko, Icardi.

Top 11 di Marco Calabrò 

Donnarumma; D’Ambrosio, De Maio, Rodriguez; Verdi, Chiesa, Torreira, Bonaventura; Icardi, Belotti, El Shaarawy.

 

Saremo a disposizione per ogni eventuale dubbio di formazione, non esitate a porci domande nei commenti! L’appuntamento con i consigli sul Fantacalcio de IlSaccente.it ritorna la prossima settimana, nel frattempo seguite il sito e le nostre pagine social così da non perdere alcun aggiornamento sui vari articoli.

In collaborazione con Pietro Battaglia e Marco Calabrò

Commenti

commenti

SHARE