Il delegato allo sport Giovanni Latella: «Auguri al Parco Caserta, auguri a chi ha lottato per restituirlo ai reggini»

«Il Parco Caserta compie un anno. Una delle strutture d’eccellenza del nostro territorio celebra oggi i dodici mesi di attività. Auguri alla grande famiglia del Parco, alla società che gestisce la struttura, auguri a tutti i dipendenti, auguri alle centinaia di reggini che ogni giorno affollano le sale della struttura e l’esterno del parco. Ed auguri all’Amministrazione comunale, con in testa il sindaco Falcomatà, che ha perseguito con fermezza l’obiettivo di riconsegnare quello spazio, un polmone verde della città da quasi quattro anni chiuso e abbandonato, alla comunità dei reggini che oggi finalmente sono tornati a frequentarlo in massa». E’ quanto dichiara il consigliere delegato allo sport del Comune di Reggio Calabria Giovanni Latella.

Risultati immagini per comune rc giovanni latella

«Fino a qualche anno fa in pochi avrebbero scommesso di rivedere quello spazio rifiorire di attività sportive e tornare ad essere frequentato dagli sportivi reggini – ha aggiunto Latella – ricordiamo tutti le polemiche che hanno accompagnato la fase dei lavori di ristrutturazione della struttura, durante la quale l’area della piscina e gli spazi sovrastanti divennero oggetto anche di gravissimi atti vandalici. Era evidente che qualcuno non fosse contento della riapertura del parco. L’Amministrazione Falcomatà, come sempre ha fatto in questi anni, anche nelle vicende più intricate, ha lavorato in silenzio preferendo rispondere alle polemiche attraverso i fatti».

Risultati immagini per giuseppe falcomatà

«Ed i fatti oggi dicono che il Parco Caserta è diventato una splendida realtà dello sport cittadino, cosi come tante altre strutture che grazie alla meticolosa opera quotidiana portata avanti dall’Amministrazione Falcomatà, sono tornati ad essere centri di aggregazione per i cittadini e luoghi dove praticare sport a livello amatoriale ma anche agonistico, con importanti risultati in diverse discipline nelle quali le società sportive reggine sono tornate a fare la voce grossa anche in ambito nazionale».

Commenti

commenti

SHARE