Fantacalcio: i consigli de IlSaccente.it

Vorrei che fosse ogni giorno domenica: consigli su chi schierare ed evitare per la XX giornata di campionato.

Ultimo appuntamento con il campionato e con i nostri consigli prima della sosta. Tradizione vuole che la Serie A scenda in campo il giorno dell’Epifania, dunque già oggi si scende in campo per gli anticipi Chievo – Udinese (18) e Fiorentina – Inter (20:45), una delle partite più interessanti di questo turno. Domani proseguirà la corsa a distanza tra Napoli e Juventus, rispettivamente contro Hellas Verona e Cagliari. La Roma, invece, ospiterà l’Atalanta fresca di qualificazione alle semifinali di Coppa Italia. Milan e Lazio impegnate contro Crotone e SPAL, la prima di Mazzarri alla guida del Torino sarà invece contro il Bologna.

VENERDI’ 5 GENNAIO

CHIEVO – UDINESE (ore 18:00)

I clivensi stanno vivendo un brutto periodo di forma. I friulani sono galvanizzati dal filotto di vittorie ottenute. Nel Chievo schierare Sorrentino comporta dei rischi: inseritelo solo in assenza di alternative. In difesa consigliamo soltanto Cacciatore. In mezzo al campo Birsa suonerà la carica ai suoi e farà di tutto per regalare una gioia ai fantallenatori. Lasciate fuori sia Radovanovic che Hetemaj. In attacco un infortunio rischia di compromettere la presenza di InglesePellissier perde il pelo ma non il vizio!

Nell’Udinese Bizzarri può essere rischiato anche se il malus è dietro l’angolo. In difesa Widmer può ancora regalare bonus. Dentro anche Danilo. In mezzo al campo BarakJankto saranno ancora una volta decisivi. De Paul Lasagna sorprenderanno.

Risultati immagini per Lasagna udinese
Lasagna sta regalando parecchie soddisfazioni al fantacalcio. Fonte: Zimbio

FIORENTINA – INTER (ore 20:45)

Sarà una sfida interessante. La squadra di Spalletti riuscirà a tornare a vincere dopo alcune battute d’arresto? Nella Fiorentina Sportiello è a rischio malus. In difesa date fiducia ad Astori. A centrocampo BenassiChiesa regaleranno bonus. Scegliete Veretout. Fuori Badelj. In attacco Simeone nelle ultime partite ha convinto più di Thereau.

Nell’Inter schierare Handanovic non sarebbe un azzardo anche se potrebbe subire almeno una rete. Nel reparto difensivo SkriniarCancelo non deluderanno. A centrocampo Perisic tornerà al gol. Dentro anche Vecino. Sconsigliamo di inserire GagliardiniBorja Valero, ex di giornata, ci terrà a fare bella figura. Icardi andrà a segno dopo un breve digiuno.

Risultati immagini per Perisic
Perisic tornerà a regalare bonus. Fonte: Sky Sport

SABATO 6 GENNAIO

TORINO – BOLOGNA (ore 12:30)

Dopo l’esonero di Mihajlovic e l’eliminazione dalla Coppa Italia, il Toro deve rialzarsi. Gli emiliani devono mettere in cassaforte altri punti in modo da poter affrontare tranquillamente il resto del campionato. Nei granata dentro Sirigu. In difesa schierate De Silvestri Burdisso. In mezzo al campo Berenguer sarà la sorpresa. Consigliamo anche BaselliIago Falque troverà la via del gol. Fuori Niang.

Nel Bologna inserite Mirante anche se a rischio malus. Nella retroguardia Masina è fuori per squalifica. Date fiducia soltanto a GonzalezPoli Pulgar garantiscono voti positivi. Verdi assolutamente in campo nonostante abbia un leggero affaticamento. Il talentuoso Di Francesco sarà titolare: fateci un pensierino! Destro è tornato ad essere decisivo.

BENEVENTO – SAMPDORIA (ore 15:00)

Dopo la prima storica vittoria ottenuta la scorsa domenica il Benevento vuole continuare a sognare una salvezza che appare pressoché impossibile. Ancora indisponibili Lazaar e Iemmello, da monitorare invece la situazione di Ciciretti alle prese con una lesione. Meglio puntare su Coda, autore del goal da 3 punti e sull’estro di D’Alessandro. Meglio tenere in panchina il rientrante Lucioni e Belec.

In casa Samp dopo la vittoria sulla SPAL è d’obbligo puntare su Quagliarella, autore di una stagione straordinaria. Ballottaggio Zapata-Caprari con quest’ultimo favorito visto le condizioni precarie del colombiano. A centrocampo fiducia a Torreira.

Risultati immagini per quagliarella
Quagliarella vuole iniziare il 2018 nel modo in cui ha concluso il 2017: gonfiando la rete.

GENOA – SASSUOLO (ore 15:00)

Scontro salvezza importante in scena al Marassi per allontanarsi dalle zone calde della classifica. In attacco staffetta sicura tra Pandev e Lapadula, puntiamo sull’ex Milan. Anche Laxalt farà bene, diamogli fiducia. Izzo fermato dalla febbre rimane in dubbio, monitorate la situazione.

Per i neroverdi diverse le situazioni da attenzionare, Berardi appare recuperato, farà il possibile per scendere in campo prima della sosta. I suoi compagni di reparto saranno Falcinelli e Politano. Meglio puntare su quest’ultimo. Dopo l’addio al calcio giocato di Palo Cannavaro Goldaniga prenderà il suo posto al centro della difesa in tandem con Acerbi.

MILAN – CROTONE (ore 15:00)

Uomini di Gattuso chiamati alla vittoria prima della sosta, ancora in vantaggio Cutrone sulla coppia Silva- Kalinic. Puntiamo sul giovane affamato di goal. Suso potrà andare in zona goal. Probabile partenza nel tridente titolare per Calhanoglu. A destra giocherà Calabria, Abate non ha recuperato.

Per i Calabresi sfida proibitiva ma dopo la buona gara contro il Napoli sognare è lecito. In attacco tridente Stoian-Trotta-Budimir. Possibile provare quest’ultimo ma sempre meglio puntare su altri giocatori. Meglio evitare Ajeti e Cordaz.

NAPOLI – HELLAS VERONA (ore 15:00)

Il Napoli deve subito reagire dopo l’eliminazione dalla Coppa Italia. La partita è sulla carta agevole, dunque non consigliamo di lasciare fuori nessuno. Sì a Reina ovviamente, più cauti su un acciaccato Hysaj. Fiducia come sempre a Koulibaly. A centrocampo non dovrebbero esserci stravolgimenti, noi consigliamo sempre maggiormente Allan, ma anche Zielinski da subentrante può far bene. In avanti, il trio dei titolatissimi non si tocca. Mertens tornerà a segnare, Insigne da bonus.

Out Nicolas, in difesa approvato Caceres oltre al solito Romulo. In pochi potranno fare la differenza lì davanti, Bessa rischia l’insufficienza, realisticamente l’unico che può portare a casa un buon voto è Verde. No a Kean.

SPAL – LAZIO (ore 15:00)

La SPAL ha bisogno di punti, all’andata strappò un insperato pareggio. Gomis è una scelta troppo rischiosa per questa giornata, da evitare Grassi. Anche Vicari stavolta si può non mettere. Lazzari lotterà come al solito per un 6, almeno in panchina (visto che è titolarissimo) potete portarlo. In attacco può essere Antenucci il più pericoloso.

Strakosha è un’ottima scelta per questa giornata. Anche Bastos porterà a casa un bel voto. Fino ad ora, quando entra fa sempre bene: Felipe Anderson sta tornando e anche in pochi minuti può prendere un voto migliore di molti vostri centrocampisti. Sì a Milinkovic-Savic (segna solo in trasferta) e Luis Alberto, ma anche a Parolo. Non rischiate Marusic, non sta bene. Ovviamente sì ad Immobile.

Risultati immagini per Felipe anderson
Anche da subentrante, Felipe Anderson sta regalando prestazioni di alto livello.

ROMA – ATALANTA (ore 18:00)

Alisson rischia un malus, ma va escluso solo se avete un portiere favorevole per questa giornata. Florenzi e Kolarov saranno decisivi. È un momento particolare per Schick, che non è ancora esploso. Dovrebbe partire fuori, lasciando il posto ad El Shaarawy, che si può mettere. Dzeko va schierato nonostante tutto. Nainggolan solo se avete una riserva: visto la situazione, se parte dalla panchina (punitiva) può anche rimanerci 90 minuti. Ma la voglia di far bene, se gioca, sarà tanta. Può stupire ancora Pellegrini.

No a Berisha, troppo rischioso. Molti giocatori saranno stanchi, per cui in difesa sì a Caldara e no a Toloi. Freuler giocherà una buona partita, fiducia anche a Spinazzola che vuole rifarsi dopo gli svarioni dell’ultima giornata. Lì davanti, possono fare tutti la differenza. Noi vi diciamo: anche più del Papu, sarà la partita di Ilicic.

Risultati immagini per pellegrini roma
Pellegrini vuole continuare a stupire.

CAGLIARI – JUVENTUS (ore 20:45)

No a Rafael. In generale, troppe insidie e poche scommesse in questo Cagliari. Il solito Faragò potrà fare bene, ma difficilmente oltre il 6. Da evitare Ceppitelli e Pisacane, no anche a Ionita e Cigarini. Per Barella potrebbe arrivare la consueta ammonizione, preferitegli qualcun altro per questa giornata. Potrebbe tornare Sau, ma contro la Juve è dura. Pavoletti può sempre colpire, ma se avete di meglio rinunciateci senza troppi patemi d’animo.

Szczesny è il miglior portiere del momento, così come sta attraversando uno straordinario momento di forma Benatia. Sì a Pjanic, occhio che uno tra Khedira e Matuidi riposa. Mandzukic rischia, potrebbe giocare Bernardeschi dal primo minuto. Dybala non si ferma, imprescindibile come Higuain. Cuadrado ancora OUT, Costa solo dalla panchina.

Risultati immagini per dybala verona juve
La Joya è tornata ed è pronta a colpire anche a Cagliari.

Top 11 di Marco Calabrò

Donnarumma; N’Koulou, Rodriguez, Alex Sandro; Strootman, Barak, Bonaventura, Allan; Cutrone, Icardi, Insigne.

Top 11 di Vincenzo Battaglia

Donnarumma; Koulibaly, Bonucci, Alex Sandro; Hamsik, Milinkovic-Savic, Ramirez, Suso; Dybala, Cutrone, Mertens.

Top 11 di Pietro Battaglia

Reina; Albiol, Silvestre, Benatia; Di Francesco, Allan, Pjanic, Ramirez; Lasagna, Higuain, Quagliarella.

Saremo a disposizione per ogni eventuale dubbio di formazione, non esitate a porci domande nei commenti! L’appuntamento con i consigli sul Fantacalcio de IlSaccente.it ritorna la prossima settimana, nel frattempo seguite il sito e le nostre pagine social così da non perdere alcun aggiornamento sui vari articoli.

In collaborazione con Pietro Battaglia e Vincenzo Battaglia.

Commenti

commenti