La città di Reggio Calabria si appresta a vivere la vigilia dell’Epifania accorrendo al Teatro Francesco Cilea che alza il sipario della stagione 2018 proponendo la composizione per coro, voci e   orchestra che Giuseppe Verdi dedicò alla memoria di Alessandro Manzoni.

“La messa da Requiem” andrà in scena nell’ultimo fine settimana di queste vacanze natalizie, nella serata di venerdì 5 gennaio. Una vigilia dell’Epifania che possiede già tutti gli ingredienti del grande evento musicale per la qualità del coro, delle voci soliste e dell’orchestra, nonché per la particolarità dell’opera che Giuseppe Verdi, all’indomani dei trionfi dell’Aida, dedicò con particolare cura e ispirazione   alla celebrazione del compatriota Alessandro Manzoni.

«Certamente i reggini non si lasceranno sfuggire questa occasione che riporta la grande   musica al teatro di città all’interno del progetto dell’amministrazione comunale “Alziamo il Sipario” finanziato con fondi europei – dichiara Nicola Paris,  il consigliere delegato dal sindaco Falcomatà ai Grandi Eventi  –  al coro e orchestra del teatro Francesco Cilea si uniranno interpreti di assoluto prestigio  e un cast artistico di rilievo».

«La messa da Requiem è un inno ai valori della giustizia e della libertà che ispirarono Verdi all’indomani della morte di Manzoni, suo compatriota – spiega Paris, che aggiunge – anche in occasione dei 70 anni della nostra Costituzione questa proposta musicale vuole dare il senso di un impegno e di un percorso, quello di costruzione del popolo italiano, che non si esaurisce ma si rinnova nel quotidiano».

«In questo senso iniziare l’anno in musica è un ritrovarsi attorno al focolare dei nostri valori tradizionali e ravvivarli – da qui l’invito di Paris-  per tutti i reggini e gli appassionati che vogliono  condividere a inizio di anno questi buoni auspici ».

Commenti

commenti

SHARE