“The Commitments” è uno dei romanzi più venduti dello scrittore irlandese Roddy Doyle. Pubblicato nel 1987, l’opera parla di una band che si riunisce sotto il nome di “The Commitments” nella periferia di Dublino con l’obbiettivo di portare la musica soul alla popolazione della capitale irlandese.

Risultati immagini per roddy doyle

Cosciente della situazione di povertà e degrado in cui vivono i membri della band, Jimmy Rabbitte, manager dei “Commitments”, stabilisce un’alleanza metaforica fra questi e i cantanti afroamericani che negli anni ’50  erano i massimi esponenti del soul. Egli è convinto che questo tipo di musica possa fare breccia nel cuore dei dublinesi in quanto legata al «ritmo delle fabbriche» (Jimmy pensa che«The Irish are the niggers of Europe») e possa risollevarli dalle loro tristi condizioni grazie alla vitalità del soul.

Il ritmo energico della musica conferisce al romanzo stesso un andamento rapido e piacevole, dovuto specialmente all’uso sperimentale e dominante del dialogo, il quale, non solo rispecchia la pronuncia orale del linguaggio dei giovani dublinesi, ma si serve anche di particolari espedienti per esprimere delle caratteristiche peculiari del linguaggio orale. Ad esempio, Doyle utilizza barre di diversa lunghezza per introdurre le battute dei personaggi, in modo tale da rispecchiare la durata dei silenzi tra una battuta e l’altra; oppure si serve di asterischi, quelle rare volte in cui il narratore interviene nel romanzo, per sottolineare il cambio di scena, come se fosse un’opera di teatro.

Il finale del racconto, tuttavia, sembra contraddire in pieno tutte quelle belle parole di Jimmy sul significato politico e rivoluzionario del soul perché, scioltasi improvvisamente la band, dopo pochi giorni il giovane manager propone loro di ricominciare con un altro tipo di musica, che però è l’opposto di quella che suonavano prima: il country. Nonostante questa conclusione possa lasciare il lettore esterrefatto, in realtà si trova in perfetta sintonia con quell’energia positiva che spinge i giovani protagonisti a mettersi in gioco, persino rinnegando tutte le loro idee precedenti.

Commenti

commenti

SHARE