Fantacalcio: i consigli de IlSaccente.it

Vorrei che fosse ogni giorno domenica: consigli su chi schierare ed evitare per la XXV giornata di campionato.

Tornano i consigli de IlSaccente.it sul fantacalcio. La XXV giornata inizia sabato alle ore 15 con Udinese – Roma. La squadra di Di Francesco deve trovare continuità in modo da poter lottare fino all’ultimo per ottenere il piazzamento diretto in Champions. Sfida da non sottovalutare quella tra Genoa e Inter: i genoani arrivano da un buon periodo di forma, i nerazzurri hanno finalmente potuto tirare una boccata d’ossigeno grazie ai tre punti conquistati ai danni del Bologna nel precedente turno. Il match più intrigante è il “derby della Mole”: la Juventus deve scrollarsi di dosso la mediocre prestazione fatta contro il Tottenham, il Torino proverà a rendere complicata la vita agli uomini di Allegri. Il Napoli, dopo la figuraccia in Europa League e la virtuale eliminazione, si appresta a concentrarsi esclusivamente sul campionato. Ci saranno ben tre scontri salvezza: Chievo – Cagliari, Benevento – Crotone e Bologna – Sassuolo. Sia Atalanta – Fiorentina che Milan – Sampdoria possono rivelarsi partite spettacolari e con tanti gol. Analizziamo singolarmente tutti i match di giornata.

SABATO 17 FEBBRAIO

UDINESE – ROMA (ore 15:00)

I friulani, nonostante alcuni intoppi, mantengono una posizione di classifica tranquilla. I giallorossi devono continuare a fare punti per ottenere la qualificazione diretta in Champions. Nell’Udinese fuori Bizzarri. In difesa ci sentiamo di consigliare esclusivamente Widmer. In mezzo al campo Jankto porterà a casa almeno la sufficienza. De Paul potrebbe essere la sorpresa. Out FofanaBehramiLasagna è il grande assente. Non fidatevi né di Perica né di Maxi Lopez.

Nella Roma consigliamo Alisson. Nella retroguardia spazio a Kolarov. Ballottaggio tra Fazio Manolas: a spuntarla dovrebbe essere il greco. A centrocampo date fiducia ad UnderFlorenzi raramente guadagna voti negativi. Nainggolan tornerà ad essere decisivo. Vi consigliamo anche Pellegrini. Ballottaggio tra StrootmanDe Rossi: l’olandese dovrebbe partire titolare. Dzeko ovviamente è da inserire in formazione. Puntate su El Shaarawy. Panchina per Perotti.

Risultati immagini per Under roma
Under sta vivendo un grande periodo di forma. Fonte: Goal.com

CHIEVO – CAGLIARI (ore 18:00)

I clivensi devono tornare a fare punti. i Sardi, se dovessero riuscire a vincere, farebbero un grande salto in avanti e sarebbero più tranquilli in ottica salvezza. Nel Chievo Sorrentino ultimamente non è più una saracinesca: può essere schierato ma il malus è dietro l’angolo. In difesa date esclusivamente spazio a Cacciatore. In mezzo al campo Giaccherini va assolutamente rischiato. Birsa tornerà a regalare bonus. Inglese andrà a rete.

Nel Cagliari inserire Cragno non sarebbe un azzardo. In difesa puntate su Castan. A centrocampo Barella Joao Pedro vanno buttati nella mischia. Farago condurrà un ottimo match. In attacco Pavoletti deve tornare ad essere il goleador di un tempo. Out Farias.

Risultati immagini per Inglese chievo
Inglese andrà a segno! Fonte: Fantagazzetta.com

GENOA – INTER (ore 20:45)

Il Genoa sta vivendo un grande periodo di forma e vorrà mettere in difficoltà anche la squadra di Spalletti. L’Inter, dopo aver finalmente raggiunto i tre punti contro il Bologna, deve dimostrare di essere all’altezza e di poter lottare fino all’ultimo per il terzo posto. Nel grifone fuori Perin. In difesa consigliamo SpolliRossettini. Non sarà facile sostituire Izzo: il difensore campano è indisponibile a causa di una distorsione. In mezzo al campo Laxalt ultimamente sembra ispirato sotto porta. Sconsigliamo sia Bertolacci che Hiljemark. In attacco Pandev potrebbe regalare il classico gol dell’ex. Out Galabinov.

Nell’Inter dentro Handanovic. Nella retroguardia date fiducia a Skriniar e a D’Ambrosio. A centrocampo Perisic dovrebbe partire dalla panchina a causa di un problema alla spalla. CandrevaVecino regaleranno bonus. In campo anche Borja ValeroIcardi torna in panchina ma non sarà arruolabile. EderKaramoh saranno in grado di sostituirlo adeguatamente. In mancanza di alternative valide schierateli.

DOMENICA 18 FEBBRAIO

TORINO – JUVENTUS (ore 12:30)

Il “derby della Mole” ha sempre il suo fascino. I granata si trovano in una posizione di classifica tranquilla ma aspirano a conquistare un piazzamento utile per accedere all’Europa League. I bianconeri, dopo la brutta prestazione in Champions, vogliono dimostrare ancora una volta la propria forza tenendo il passo del Napoli. Nel Torino fuori Sirigu e l’intera retroguardia. In mezzo al campo consigliamo soltanto Baselli. Nel reparto offensivo Iago Falque potrà mettere in difficoltà la difesa juventina. Belotti, se in forma, può essere decisivo.

Nella Juve dentro Buffon. In difesa consigliamo Benatia Chiellini. A centrocampo Pjanic assolutamente titolare. Rientro dal primo minuto per MarchisioDouglas Costa sprigionerà tutta la sua velocità e sarà un grave pericolo per la difesa granata. Sconsigliamo Khedira. In attacco fiducia sia ad Higuain che a Mandzukic.

Risultati immagini per higuain
Higuain andrà a rete! Fonte: TuttoSport

BENEVENTO – CROTONE (ore 15:00)

Il Benevento sembra ormai essere condannato alla retrocessione, ma non smette di lottare. Puggioni non ha iniziato male la sua nuova avventura, ma è costantemente a rischio malus. In difesa esordisce Sagna, ma non crediamo sia già pronto per essere schierato nelle vostre fantasquadre: occasione per valutarlo. Letizia solo se siete in emergenza. Sandro e Guilherme gli unici schierabili, Coda potrebbe colpire in un match del genere, ma potreste avere di meglio.

Sì a Cordaz. Capuano ha un’ottima media da quando si è trasferito al Benevento, schieratelo. Martella rientra e porterà a casa un buon voto. Sì a Benali e ovviamente a Ricci. Trotta dovrebbe giocare, Budimir no. Nalini jolly di giornata.

BOLOGNA – SASSUOLO (ore 15:00)

Mirante è un’opzione se non avete molte alternative. In difesa emergenza, affidatevi soltanto al solito De Maio. Sì a Dzemaili, da bonus. Orsolini dovrebbe giocare dal primo minuto, stesso discorso per Di Francesco e Palacio: tutti da schierare.

Consigli stavolta da malus. Fiducia a Lirola e Acerbi. Missiroli potrebbe risultare decisivo, mentre Duncan rischia il giallo in match così sentiti. Lì davanti, Berardi non è mai costante: se avete di meglio, lasciatelo fuori. Politano invece si può schierare. Babacar deve ancora entrare nei meccanismi, ma può segnare da un momento all’altro. Lasciatelo fuori solo se ne vale la pena.

NAPOLI – SPAL (ore 15:00)

Nessuno da escludere tra gli azzurri, specialmente dopo aver riposato in Europa League. Sì a Reina. In difesa, possibili bonus da Koulibaly. Allan titolare, Hamsik segnerà. Inutile dirvi che i tre davanti giocano e sono da schierare senza se e senza ma: soprattutto Insigne potrebbe andare a rete: non segna da sei giornate, è l’occasione giusta.

Discorso opposto invece per la SPAL, nessuno da schierare a partire da Meret. Se siete in emergenza e avete bisogno di un voto sicuro, allora puntate sul solito Lazzari e su Antenucci, che faticherà ma sarà allo stesso tempo l’unico in grado di creare pericoli in zona offensiva.

Risultati immagini per insigne
Insigne potrebbe tornare al gol. fonte:corrieredellosport.it

 

ATALANTA – FIORENTINA (ore 18:00)

Domenica, alle 18, la sfida degli orobici con la Fiorentina. Recuperati Caldara e Gomez dopo gli acciacchi alla schiena, restano invece da valutare le condizioni di Ilicic uscito malconcio dalla sfida di Dortmund. In porta rischio turnover per Berisha sempre in ottica europea, in attacco solito ballottaggio Petagna-Cornelius

Dopo la bella prestazione offerta contro la Juventus voglia di tornare a far punti per gli uomini di Pioli. Consigliamo il Cholito Simeone e il giovane talento Chiesa. Meglio lasciare in panchina per questa giornata l’ex Sportiello.

MILAN – SAMPDORIA (ore 20:45)

Posticipo domenicale tra i rossoneri, rigenerati da Gattuso e i blucerchiati, fin qui autori di un campionato strepitoso. Non ci sarà Kessie, squalificato: al suo posto uno tra Locatelli o Montolivo. Diamo fiducia al baby bomber Cutrone, in pieno magic moment, al centro dell’attacco, vista la quasi certa assenza di Kalinic.

Buone notizie per Giampaolo con il rientro sulla trequarti di Ramirez che ha scontato il turno di squalifica, gli lascerà spazio Caprari. Tandem d’attacco confermato con la coppia  , a centrocampo ancora fuori Praet che sta recuperando dentro dunque Barreto-Torreira, consigliamo quest’ultimo.

LUNEDÌ 19 FEBBRAIO

LAZIO – HELLAS VERONA (ore 20:45)

Chiude la giornata il monday-match tra Lazio ed Hellas. Dopo le 3 sconfitte consecutive è d’obbligo tornare alla vittoria per gli uomini di Inzaghi per non perdere il treno Champions. Dentro l’artiglieria pesante : Luis Alberto – Immobile e Felipe Anderson. Fuori per squalifica Lucas Leiva.

Trasferta ostica per gli uomini di Pecchia, gli unici che potrebbero strappare una sufficienza sembrano essere il giovane Kean e il sempre positivo Romulo. Fuori per ovvi motivi sia Nicolas che Caracciolo.

Top 11 di Pietro Battaglia

Reina; Albiol, Kolarov, Chiellini; Jorginho, Joao Pedro, Suso, Dzemaili; Mertens, Ricci, Immobile.

Top 11 di Marco Calabrò 

Reina; De Vrij, Koulibaly, Capuano; Hamsik, Bonaventura, Nainggolan, Nalini; Cutrone, Belotti, Insigne.

Top 11 di Vincenzo Battaglia

Reina, Hysaj, Alex Sandro, Caceres; Zielinski, Hamsik, Suso,Under; Higuain, Mertens, Immobile.

Saremo a disposizione per ogni eventuale dubbio di formazione, non esitate a porci domande nei commenti! L’appuntamento con i consigli sul Fantacalcio de IlSaccente.it ritorna la prossima settimana, nel frattempo seguite il sito e le nostre pagine social così da non perdere alcun aggiornamento sui vari articoli.

Commenti

commenti