Fantacalcio: i consigli de IlSaccente.it

Vorrei che fosse ogni giorno domenica: consigli su chi schierare ed evitare per la XXVI giornata di campionato.

Dopo un’altra settimana ricca di impegni europei, ritornano immancabilmente Serie A e consigli per il Fantacalcio! Il turno si aprirà oggi alle 18 con Bologna – Genoa e si chiuderà Lunedì alle 20:45 con Cagliari – Napoli. Nel mezzo, tante sfide interessanti. L’Inter cercherà di avere la meglio del Benevento per riportarsi in zona Champions, occupata attualmente da Roma, impegnata nel big match di giornata contro il Milan, e Lazio, impegnata sul campo del Sassuolo. La Juventus cercherà di mettere pressione al Napoli ospitando l’Atalanta, delusa dopo l’eliminazione dall’Europa League. Entriamo nel dettaglio di tutte le sfide.

SABATO 24 FEBBRAIO

BOLOGNA – GENOA (ore 18:00)

Mirante non è tra le scelte migliori, ma è l’intero reparto arretrato rossoblu ad essere a rischio per questa giornata: visto l’esperimento della difesa a 3, non consigliamo nessuno. Promossi invece Pulgar – che sta portando bonus in questo girone di ritorno – e Dzemaili, sì ovviamente anche a Destro e Di Francesco. Orsolini jolly. KO Verdi e Palacio.

Il Genoa sta attraversando un momento straordinario, Perin va messo anche a Bologna perché non dovrebbero arrivare troppi malus e rischiate di perdervi un altro 7 in pagella. Sì a Zukanovic, più Laxalt e Hiljemark di Bessa e Bertolacci. Pandev può segnare ancora, Galabinov favorito su Lapadula.

Risultati immagini per perin
Per rendimento, uno dei migliori portieri della stagione: Mattia Perin!

INTER – BENEVENTO (ore 20:45)

Nell’Inter non promuoviamo il blocco, i nerazzurri stanno attraversando un periodo particolare e si rischierebbero troppe insufficienze. Certamente, Handanovic, Cancelo e Skriniar si possono schierare, noi eviteremmo invece Ranocchia e Borja Valero. Candreva si gioca una maglia da titolare con Karamoh, Perisic sarà in campo. Ballottaggio Brozovic – Rafinha, Eder dovrebbe partire dal 1′, ma Icardi è pronto a subentrare e va messo.

Massima cautela con il Benevento. No a Puggioni e alla difesa. Si possono schierare Sandro e Guilherme. Per il resto, non aspettatevi sufficienze o bonus da nessuno, neanche da Coda, da schierare solo in caso di emergenza offensiva.

Risultati immagini per eder icardi
Uno partirà titolare, l’altro dalla panchina. Ma vanno schierati entrambi.

DOMENICA 25 FEBBRAIO 

CROTONE – SPAL (ore 12:30)

Scontro delicatissimo in zona salvezza. Sì a Cordaz, promossi ancora Capuano e Martella. Benali da bonus, Ricci ormai è una costante del tridente di Zenga e può fare molto bene in questa gara come già ha fatto a Verona. Sì a Nalini. Ballottaggio Trotta – Budimir.

Meret non è consigliato. Salviamo Vicari, potrebbe strappare un 6, così come il solito instancabile Lazzari. Kurtic arretrato non ci convince, meglio puntare su Everton Luiz come scommessa di giornata. Antenucci in queste gare va messo a priori, mentre Floccari è un azzardo.

FIORENTINA – CHIEVO (ore 15:00)

La Fiorentina a caccia di una vittoria che manca da due turni. Sportiello ok, sì ad Astori e Biraghi. Inutile dirvi che Chiesa va messo, potrebbe portare nuovamente bonus Veretout. Tanti ballottaggi: Falcinelli – Gil Dias si giocano una maglia da titolare, panchina per Thereau. Squalificato Badelj.

Il Chievo dopo esser tornato a vincere non vorrà di certo fermarsi. Per Sorrentino vale il solito principio: linea sottile tra voto alto e malus, se avete di meglio tenetelo fuori. Sì a Cacciatore, promossi anche Castro e Birsa. Inglese è sempre da bonus.

HELLAS VERONA – TORINO (ore 15:00)

Hellas a caccia di punti. Nicolas OUT. In difesa, sufficienza solo per Vukovic. Sì a Romulo, no a Fares. Matos può essere uno dei jolly di giornata, Petkovic si gioca ancora una volta il post con Verde, mentre a Kean l’arduo compito di trovare i gol salvezza: da schierare. Ancora ai box Cerci.

Il Toro deve dimostrare che il derby è stato un caso. Sirigu promosso. Ansaldi sembra sicuro di un posto da titolare e va messo, così come N’Koulou. Sì a Baselli, Iago Falque sempre da bonus. Belotti – Niang promettono scintille, ancora non considerato Ljajic: valutate lo svincolo.

Risultati immagini per belotti
Classica partita in cui il “Gallo” può tornare a cantare.

SAMPDORIA – UDINESE (ore 15:00)

La Samp deve rialzarsi per non perdere il treno Europa. Viviano ha già dimostrato di dover essere considerato tra i top, quindi schieratelo. Promosso Silvestre, ok Ferrari. Sì a Torreira che in casa è sempre pericoloso, Ramirez in queste partite fa la differenza. Caprari e Zapata partono praticamente alla pari, impossibile sapere chi giocherà prima. Quagliarella ovviamente sì, è anche ex (sai che novità!)

L’Udinese sta attraversando un periodo di flessione, ma gli uomini di Massimo Oddo vorranno evitare la terza sconfitta consecutiva. Intanto però noi evitiamo Bizzarri. Widmer rischia di partire fuori, no a Samir. Barak e Jankto sono sempre due jolly che possono portare bonus, occhio a Fofana. De Paul affiancherà Maxi Lopez, quest’ultimo non consigliato.

Risultati immagini per quagliarella
Fabio Quagliarella pronto a colpire!

SASSUOLO – LAZIO (ore 15:00)

Impegno tosto per gli uomini di Iachini. No a Consigli, in difesa salviamo soltanto Lirola. Se avete puntato su Lemos, lasciatelo fuori: rischia un’altra pesante insufficienza. Sì a Missiroli, Berardi sembra ritrovato ma gli manca il gol. Babacar l’ha trovato e vuole confermarsi. Politano solo se siete in emergenza.

Strakosha si può mettere, ma non garantisce imbattibilità. In difesa, il solito De Vrij. Marusic è un jolly e va messo, Parolo risulta spesso decisivo in queste gare. Irrinunciabili Milinkovic-Savic ed Immobile, pare che giocherà invece soltanto uno dal 1′ tra Luis Alberto e Felipe Anderson, con lo spagnolo leggermente in vantaggio: sono da schierare entrambi.

JUVENTUS – ATALANTA (ore 18:00)

Infermeria che si riempie e si svuota e con molta velocità si riempie. Allegri appare intenzionato a lanciare Dybala  titolare in attacco. Mandzukic è recuperato e sostituirà Higuain al centro dell’attacco, rientro in gruppo anche per Matuidi, che a centrocampo affiancherà Khedira e Pjanic. Consigliamo il bosniaco. Ancora out De Sciglio, Cuadrado e Bernardeschi.

La Dea nonostante sia uscita a testa altissima si appresta alla trasferta torinese dovendo fare i conti anche con la stanchezza. Si rivedranno dal primo minuto Berisha, che consigliamo di evitare e i terzini Spinazzola e Hateboer. Petagna si gioca il posto con Ilicic, consigliamo lo sloveno che, se in giornata, può impensierire chiunque. Gomez in dubbio ma probabilmente stringerà i denti.

 

ROMA – MILAN (ore 20:45)

Dopo la sconfitta in Champions che lascia comunque  il discorso qualificazione aperto testa al campionato per gli uomini di Di Francesco per blindare il terzo posto. Under confermatissimo quindi El Shaarawy si giocherà il posto a sinistra con Perotti. In difesa Kolarov a sinistra, torna tra i convocati Juan Jesus.

Momento d’oro per gli uomini di Gattuso. Kalinic è recuperato, ma dovrebbe partire ancora dalla panchina. Tridente solito con Suso e Çalhanoglu ai lati di Cutrone. Consigliamo sia Patrick che l’esterno spagnolo. A centrocampo torna il trio titolare con Kessie che ha scontato la squalifica. Calabria è affaticato, pronto in caso di forfait Abate.

LUNEDÌ 26 FEBBRAIO

CAGLIARI – NAPOLI (ore 20:45)

Per i sardi sfida altamente impegnativa ma gli uomini di Rastelli ce la metteranno tutta. Pisacane probabilmente non recupererà ma Romagna è stato riaggregato al gruppo e si giocherà il posto da titolare con Andreolli. In dubbio Farias per un affaticamento muscolare, ma sia lui che Sau sono destinati alla panchina a favore del tandem Joao Pedro-Pavoletti, consigliamo quest’ultimo per la legge del goal dell’ex. Fuori Cragno.

Dopo la brutta figura europea che ha portato all’eliminazione Sarri torna a schierare i titolari del campionato, unico vero obiettivo, solo Zielinski può insediare Hamsik visto lo stato di grazia del polacco. Ancora indisponibile Chiriches dentro dunque Albiol-Koulibaly, da monitorare Mario Rui, Mertens ha recuperato dalla botta alla caviglia e va assolutamente schierato.

Top 11 di Pietro Battaglia

Handanovic; Cancelo, Chiellini, Mario Rui; Allan, Milinkovic – Savic, Perisic, Douglas Costa; Icardi, Insigne, Quagliarella.

Top 11 di Marco Calabrò 

Sirigu; Benatia, Koulibaly, Martella; Benali, Chiesa, Matuidi, Calhanoglu; Dybala, Eder, Mertens.

Top 11 di Vincenzo Battaglia

Handanovic; Skriniar, Biraghi, Ceccherini ; Chiesa, Hamsik Milinkovic-Savic, Perisic; Dybala, Belotti,Mertens.

Saremo a disposizione per ogni eventuale dubbio di formazione, non esitate a porci domande nei commenti! L’appuntamento con i consigli sul Fantacalcio de IlSaccente.it ritorna la prossima settimana, nel frattempo seguite il sito e le nostre pagine social così da non perdere alcun aggiornamento sui vari articoli.

Commenti

commenti