Teo Teocoli è pronto a riabbracciare Reggio Calabria con un esilarante show. Il comico milanese, nato a Taranto, calcherà il palco del teatro “Francesco Cilea” il prossimo 20 aprile grazie all’organizzazione Novastar Italia, con interpretazioni e imitazioni tratte dal suo repertorio. Il suo sarà un viaggio nel cabaret di qualità, quel cabaret dove spiccherà la comicità italiana di cui Teo è stato una delle figure più note. Attraverso i suoi racconti esilaranti e gli aneddoti più divertenti della sua vita, il poliedrico artista regalerà al pubblico reggino e non solo, un inimitabile One man show. In ogni suo spettacolo, da Nord a Sud della Penisola, è un misurarsi con la sua arte, con la capacità di fare dei suoi monologhi un momento di alto umorismo, di uscire ed entrare nei tanti personaggi che interpreta. Un grande artista, indubbio protagonista della storia della tv e della comicità italiana, che torna alla ribalta con un esuberante spettacolo.
Teo inizia la sua carriera di cabarettista nel noto locale milanese “Derby”, tempio del genere, e fucina negli anni di diversi nomi e volti noti dello spettacolo. Calca il palcoscenico milanese insieme a Cochi e Renato (Cochi Ponzoni, Renato Pozzetto), Enzo Jannacci, Diego Abatantuono e Massimo Boldi. Entra a far parte inoltre, del Clan di Adriano Celentano. Milanese e milanista, irriducibile e sfegatato tifoso rossonero, con la Gialappa’s Band lancia dal 1992 “Mai dire gol”. Teocoli crea e interpreta comici personaggi da Felice Caccamo e Gianduia Vettorello e ancora Peo Pericoli. Il teatro è uno dei suoi più grandi amori e in ogni tappa sta registrando ampi consensi di pubblico e critica.
Lo show ripercorre i più formidabili soliloqui, le gag più spassose, parodie, imitazioni e canzoni sempre all’insegna del puro divertimento. Teo porterà sul palco della massima culla dell’arte reggina, una selezione delle sue più divertenti e geniali imitazioni, da Adriano Celentano a Felice Caccamo fino ad arrivare a Maurizio Costanzo, Cesare Maldini, Ray Charles e tanti altri per un risultato assicurato da risate a crepapelle. E’ possibile ancora acquistare i biglietti nei punti autorizzati o presso il botteghino del teatro “Cilea”.

 

Commenti

commenti

SHARE