Fantacalcio: i consigli de IlSaccente.it

Vorrei che fosse ogni giorno domenica...

Dopo la pausa dovuta agli impegni delle Nazionali finalmente ritorna in scena il Campionato e, ovviamente, il nostro amato Fantacalcio! L’intera giornata si giocherà di Sabato. Questo turno “PasTrentesima quale” vedrà un grande big-match serale: la visita del Milan, rinvigorito dalla cura Gattuso, allo Juventus Stadium con gli uomini di Allegri in corsa su tutti i fronti, desiderosi di arrivare fino alla fine.

SABATO 31 MARZO

BOLOGNA – ROMA (ore 12:30)

Si inizia all’ora di pranzo, scontro tra Bologna e Roma. Gli uomini di Donadoni proveranno a fermare l’altra squadra della capitale dopo l’1-1 ottenuto all’Olimpico contro la Lazio. Da schierare assolutamente in formazione Simone Verdi. Palacio, sfruttando la sua esperienza, potrebbe portare a  casa qualche bonus, diamogli fiducia. Meglio lasciare in panchina Masina. In porta Mirante è squalificato, dentro Da Costa. Scommessa dell’incontro la presenza di Di Francesco, contro la squadra allenata da suo padre.

Per i giallorossi gara fondamentale per continuare a mantenere salda la terza posizione, utile per la qualificazione Champions senza dover passare dai preliminari. I tre punti sono obbligatori per Di Francesco ma la mente sarà inevitabilmente proiettata al quarto di finale di Champions League contro il Barcellona. A centrocampo tornerà De Rossi dopo la squalifica, farà bene. Schierate Dzeko e Florenzi che tornerà dal primo minuto. Da valutare Cengiz Under, uscito affaticato dalle gare con la nazionale turca

ATALANTA – UDINESE (ore 15:00)

Gli uomini di Gasperini continuano a coltivare il sogno Europa, difficilmente recupererà Caldara, al suo posto giocherà Palomino che sta ben figurando. Sulla fascia dovrebbe recuperare il suo posto dal primo minuto Hateboer. In avanti vanno assolutamente schierati sia Gomez che Ilicic, quest’ultimo in stato di grazia.

Piccola crisi per gli uomini di Oddo dopo la sconfitta interna con il Sassuolo, la pausa è servita per ricaricare le forze. Con la squalifica Barak e l’infortunio di Fofana scelte obbligate a centrocampo, dentro Behrami e Jankto. In avanti fiducia a De Paul. Meglio lasciare fuori Samir che dovrà vedersela con Ilicic.

Risultato immagine per ilicic
Lo sloveno farà certamente la differenza. Fonte: fantagazzetta.com

CAGLIARI – TORINO (ore 15:00)

Cragno rischia qualche malus, ma non è una scelta folle per questa giornata. Più Romagna di Castan, più Faragò di Padoin. Promosso Barella, anche rigorista. Sì a Pavoletti che segnerà, anche Sau non è una cattiva scelta. Sì anche a Ionita.

OK Sirigu. Ballottaggio De Silvestri – Barreca, se gioca il secondo non dategli molta fiducia. Sì invece a N’Koulou. Baselli da bonus, Ansaldi agirà a centrocampo e si può schierare. Irrinunciabile Iago Falque, così come il gallo Belotti: il ritorno alla vittoria per il Toro e per Mazzarri passa dai suoi gol.

FIORENTINA – CROTONE (ore 15:00)

Due vittorie di fila per i Viola, chiamati al tris contro un Crotone in piena lotta salvezza. La sosta avrà rigenerato il Cholito Simeone a secco da troppo tempo? Noi gli diamo fiducia, schieratelo. Sportiello potrebbe essere la scommessa di giornata per chi cerca un +1. Chiesa è da inserire in formazione senza dubbi. Fuori per squalifica Biraghi, al suo posto probabilmente Maxi Olivera.

Per gli uomini di Zenga gara ostica ma fondamentale in ottica salvezza. Ancora fuori per infortunio Budimir, confermato nel tridente offensivo Trotta al centro dell’attacco. Dategli fiducia in questo mese, grande momento di forma per lui. Meglio evitare Capuano, soffrirà al centro della difesa. Mandragora porterà a casa la sufficienza, schieratelo se non avete alternative migliori.

GENOA – SPAL (ore 15:00)

Sfida affascinante e di un’importanza assoluta in chiave salvezza. Gli uomini di Ballardini vincendo potrebbero allontanarsi dalla mischia, “colpendo” una diretta concorrente. Con l’infortunio di Galabinov salgono le quotazioni per vedere Lapadula dal primo minuto in coppia con Pandev. Se volete andare sul sicuro scegliete il macedone. Consigliamo di schierare anche Perin, che farà un’ottima prestazione e l’estro di Laxalt fondamentale in gare come questa.

Dopo aver fermato la capolista Juventus con una gara di enorme sacrificio ecco uno scontro diretto fondamentale per gli uomini di Semplici. Con la squalifica di Kurtic  a centrocampo Viviani si candida ad una maglia dal primo minuto. Fiducia avanti ad Antenucci, autore di una splendida stagione, anche Lazzari potrà portare  a casa un’ottima votazione. Meglio evitare Mattiello, ancora dolorante alla caviglia.

INTER – HELLAS VERONA (ore 15:00)

La squadra di Spalletti deve continuare a macinare punti per ottenere l’accesso diretto alla prossima Champions League. I veronesi, nonostante la posizione di classifica poco felice, non vanno assolutamente sottovalutati. Nei nerazzurri dentro Handanovic. Nel reparto difensivo Cancelo Skriniar non deluderanno le aspettative. In mezzo al campo tenete in panchina sia Gagliardini che BrozovicRafinha dovrebbe vincere il ballottaggio con Borja Valero: il brasiliano va rischiato. PerisicCandreva porteranno a casa bonus. Icardi sempre titolare.

Nel Verona Nicolas non va assolutamente inserito. In difesa salviamo soltanto Romulo. A centrocampo Buchel raggiungerà la sufficienza. Tenete in panchina Valoti. In attacco Verde, ancora in dubbio, potrebbe impensierire la difesa interista. Petkovic farà il solito lavoro sporco: schieratelo in mancanza di alternative. Non sarà il match di Matos.

Risultato immagine per icardi
Icardi continuerà a segnare! Fonte: goal.com

LAZIO-BENEVENTO (ore 15:00)

I biancocelesti devono dare il massimo in questi ultimi due mesi per aggiudicarsi un posto in Champions. I campani sono ormai condannati alla retrocessione. Nella Lazio dentro Strakosha. In difesa De Vrij sarà impeccabile. Luiz Felipe disputerà una partita attenta. A centrocampo Lucas Leiva Marusic sono garanzia di buon voto. Parolo andrà oltre la sufficienza. Milinkovic-Savic si sbloccherà. Ancora in dubbio la presenza dal primo minuto di Luis Alberto: puntateci in ogni caso! Felipe Anderson dovrebbe partire dalla panchina. Immobile non delude mai.

Nel Benevento fuori Puggioni e l’intera retroguardia. In mezzo al campo Guilherme sarà uno dei pochi che raggiungerà almeno la sufficienza. Brignola potrebbe stupire.

Risultato immagine per immobile e milinkovic
Immobile e Milinkovic andranno a rete! Fonte: sport.leggo.it

 

CHIEVO-SAMPDORIA (ore 18:00)

I clivensi si trovano in una posizione di classifica a rischio. I blucerchiati stanno vivendo una delle fasi peggiori del loro campionato. Nel Chievo Sorrentino è perennemente a rischio malus, stesso discorso vale per Viviano. In difesa Cacciatore guadagnerà almeno la sufficienza. Birsa sta deludendo le aspettative: non fidatevi. Date, invece, spazio a Giaccherini, sebbene sia ancora in ballottaggio con lo sloveno. Castro raramente interpreta male il match. Radovanovic ed Hetemaj non vanno inseriti in formazione. Inglese potrebbe andare a segno.

Nella Samp consigliamo Ferrari. In mezzo al campo non date fiducia ad un abulico RamirezPraet porterà a casa una valutazione positiva. Torreira sarà la sorpresa. Quagliarella Zapata vanno assolutamente rischiati.

SASSUOLO – NAPOLI (18:00)

Il Sassuolo deve cercare punti salvezza anche in queste sfide, ma Consigli non è ugualmente consigliato (scusate il gioco di parole!) . In difesa, se siete in emergenza potete fidarvi solo di Lirola. No ad Acerbi. Ballottaggio Sensi – Duncan, entrambi a rischio cartellino in questa gara. Non sarà certamente una partita facile per Babacar e Berardi. 

Sì a Reina. Maggio giocherà al posto di Hysaj e farà bene, come Koulibaly. A centrocampo, Zielinski dovrebbe vincere il ballottaggio con un acciaccato Hamsik. Promosso Allan. Confermato il tridente Callejon – Mertens – Insigne. Gare così potrebbero sbloccarsi anche nella ripresa, quindi non escludete a priori Milik.

Risultati immagini per zielinski
Sarà Zielinski a sostituire Hamsik. Consigliato, da bonus.

 

JUVENTUS – MILAN (20:45)

Confermato Buffon. In difesa ce la fa Chiellini, ma a noi ispira maggiormente Benatia. Asamoah rischia con Suso. Sì a Pjanic, ballottaggio Khedira – Marchisio. I tre davanti faranno letteralmente impazzire la difesa bianconera, quindi sono da confermare in blocco: Douglas Costa – Higuain – Dybala. OUT Mandzukic, Cuadrado rientra in panchina.

Difficile consigliare Donnarumma, nonostante contro la Juve si sia spesso esaltato in passato. In difesa, la scelta più suggestiva è Bonucci: che arrivi il gol dell’ex? Occhio a Kessié: la sua fisicità potrà essere decisiva, mentre se volete puntare su Bonaventura e Calhanoglu considerateli come jolly. Suso top, avanti Andre Silva sembra certo del posto da titolare, con Cutrone che scalpita per subentrare.

Risultati immagini per suso dybala
Suso – Dybala: Juventus – MIlan passerà soprattutto dai loro piedi.

 

Top 11 Vincenzo Battaglia

Strakosha; Kolarov, De Vrij, Vitor Hugo ;Douglas Costa, Milinkovic-Savic, Rafinha,Laxalt; Icardi, Immobile, Mertens.

Top 11 di Marco Calabrò

Alisson; Bastos, Skriniar, Fazio; Zielinski, Nainggolan, Felipe Anderson, Cristante; Immobile, Simeone, Icardi.

Top 11 di Pietro Battaglia

Strakosha; Masiello, Kolarov, De Vrij; Allan, Milinkovic-Savic, Ilicic, Chiesa; Immobile, Icardi, Insigne.

 

 

Commenti

commenti