Fantacalcio: i consigli de IlSaccente.it

Vorrei che fosse ogni giorno domenica: consigli su chi schierare ed evitare per la XXVII giornata di campionato.

Emanati i verdetti per quanto riguarda le finaliste della Coppa Italia, l’attenzione ritorna sul campionato, con una ventisettesima giornata ricca di scontri diretti e sfide da seguire con grande attenzione! Ecco i nostri consigli!

SABATO 3 MARZO

SPAL – BOLOGNA (ore 15:00)

La squadra di Semplici deve necessariamente fare punti per poter raggiungere l’obiettivo della salvezza. Gli emiliani, freschi della vittoria interna contro il Genoa, si trovano in una posizione di classifica più che tranquilla. Nella Spal inserire Meret non sarebbe un azzardo anche se il malus è dietro l’angolo. In difesa date spazio esclusivamente a Vicari. In mezzo al campo Lazzari è garanzia di buon voto. Consigliamo anche Kurtic. Viviani potrebbe essere decisivo nei calci piazzati. In attacco dentro Antenucci. Valutate anche l’inserimento di Paloschi.

Nel Bologna schierate Mirante. Nella retroguardia date fiducia a Masina e a Gonzalez. A centrocampo Dzemaili regalerà bonus. Possibile rientro dal primo minuto per Verdi: puntateci! Pulgar conquisterà almeno la sufficienza. Di Francesco  potrebbe sbloccarsi. Nel reparto offensivo Destro è in un grande periodo di forma e va assolutamente inserito in formazione.

Risultati immagini per dzemaili bologna
Dzemaili sfonderà la rete! Fonte: Zerocinquantuno

LAZIO – JUVENTUS (ore 18:00)

La Lazio arriva da una bruciante sconfitta in Coppa Italia maturata dopo i calci di rigore contro il Milan. La Juventus, dopo aver guadagnato l’accesso alla finale della Coppa nazionale ai danni dell’Atalanta, è chiamata ad affrontare una squadra molto ostica che le darà filo da torcere. Nei biancocelesti Strakosha è a rischio malus. Nel reparto difensivo consigliamo soltanto De Vrij. A centrocampo dentro Lucas Leiva e Parolo. Preferite Luis Alberto a Felipe Anderson. Milinkovic-Savic insidierà la difesa juventina. Immobile va sempre schierato.

Nella Juve consigliamo Szczesny. In difesa date spazio a Benatia e a Chiellini. A centrocampo il rientro di Matuidi sarà determinante. Pjanic guadagnerà un voto positivo e regalerà bonus importanti. Puntate anche su Khedira. Dybala rientrerà dal primo minuto: è impossibile rinunciare al talento argentino. Lasceremmo in panchina Higuain perchè non è al meglio. Consigliamo Mandzukic.

Risultati immagini per dybala
Il rientro dal primo minuto di Dybala sarà determinante. Fonte: TuttoSport

NAPOLI – ROMA (ore 20:45)

I partenopei non sbagliano un colpo in campionato. La Roma è eccessivamente discontinua ma proverà a mettere in difficoltà un Napoli che appare inarrestabile. Negli azzurri schierate Reina. In difesa spazio sia a Koulibaly che ad Albiol. Fuori sia Hysaj che Mario Rui. In mezzo al campo Hamsik a rischio panchina per un attacco febbrile, monitorate la situazione. Allan va assolutamente inserito. Jorginho strapperà un voto positivo. In attacco il trio Callejon-Mertens-Insigne è irrinunciabile.

Nella Roma Alisson subirà almeno una rete. Nella retroguardia consigliamo soltanto Fazio e Kolarov. A centrocampo Under potrebbe essere la sorpresa di giornata. Date fiducia a Nainggolan. Sconsigliamo Strootman. De Rossi porterà a casa una valutazione positiva. Perotti quasi certamente entrerà a partita in corso. Dzeko va rischiato.

Risultati immagini per callejon mertens insigne
Il trio delle meraviglie sarà ancora decisivo! Fonte: Il Mattino

 

DOMENICA 4 MARZO

GENOA – CAGLIARI (ORE 12:30)

Lunch-match domenicale con sfondo salvezza per le due compagini rossoblù che provano ad allontanarsi dalla zona bassa della classifica. Per gli uomini di Ballardini puntiamo sul ritrovato Goran Pandev che sta vivendo una vera e propria seconda giovinezza, Perin potrebbe portare a casa un bel voto e, perché no, un +1. A centrocampo meglio puntare su Laxalt che su Hiljemark.

Per i sardi, dopo la batosta subita contro il Napoli, urge una prova di carattere. Avanti il tandem Han- Pavoletti con il nord-coreano sugli scudi. Castan non è una scelta folle, potrebbe essere una gara con pochi goal. A centrocampo puntate su Barella, si riscatterà dopo l’opaca prestazione della scorsa settimana. Fuori Romagna e l’acciaccato Pisacane.

ATALANTA-SAMPDORIA (ORE 15:00)

Dopo aver visto svanire due obiettivi nel giro di una settimana non resta che il campionato agli uomini di Gasperini per non vanificare lo splendido lavoro fatto finora. Per centrare i 3 punti la Dea dovrà fare affidamento sul Papu Gomez, che consigliamo. Masiello guiderà la retroguardia, fiducia a lui e a Cristante. Meglio tenere fuori Cornelius e Petagna, quest’ultimo ancora out per infortunio.

Giampaolo dovrà fare i conti con un’infermeria riempitasi dopo la vittoria con l’Udinese. Fuori Ramirez e Bereszynski al loro posto favoriti Caprari e Sala. Consigliamo il trequartista che può arrivare al bonus. Fuori Viviano che difficilmente manterrà la porta inviolata. Meglio Quagliarella di Zapata contro la difesa orobica.

BENEVENTO – VERONA (ORE 15:00)

Scontro salvezza fondamentale in scena al Vigorito, forse una delle ultime chiamate per le “Streghe”. Consigliamo di puntare sui neo-acquisti che tanto hanno fatto vedere in queste gare quindi dentro Guilherme e Djuricic, fuori invece Sandro probabilmente per una botta rimediata in allenamento. Occhi puntati anche su Coda, che ha voglia di tornare al goal, e Puggioni, ex di giornata con il cuore blucerchiato.

Per gli uomini di Pecchia questa sfida rappresenta l’occasione di affondare definitivamente una diretta concorrente e rilanciarsi verso una salvezza, fino a poche settimane fa, insperata. Per questa sfida occhi puntati sul giovane Kean, scuola Juve, che sta ben figurando in questa stagione. Fuori Nicolas che difficilmente riuscirà a portare un +1 a casa. Fuori Romulo per squalifica e dentro Ferrari sull’out di destra ma meglio lasciarlo in panchina.

CHIEVO SASSUOLO (ORE 15:00)

Sfida salvezza tra due squadre con un ruolino di marcia veramente pessimo. Si prevede una gara contratta e con tanta paura quindi la scelta di Sorrentino in porta potrebbe risultare positiva. Dentro anche l’estro di Castro e la classe di Birsa nonostante quest’anno abbia portato davvero pochi bonus, che sia la gara giusta per rilanciarsi? Dentro anche Inglese , meglio tenere fuori Radovanovic ed Hetemaj a rischio malus.

Iachini, oltre il momento opaco dei suoi, dovrà fare i conti con gli assenti. Fuori Matri per infortunio e Berardi per squalifica. Dentro Ragusa e Babacar, fiducia a quest’ultimo. Consigli per lo stesso discorso di sorrentino potrebbe essere una scelta azzeccata ma il Chievo in casa avrà sicuramente più motivazioni nel cercare la via del goal.

TORINO CROTONE (ORE 15:00)

Sì a Sirigu. Promosso anche De Silvestri, N’Koulou è una garanzia. Ok Baselli, fiducia anche ad Ansaldi che dovrebbe agire a sinistra. In avanti, impossibile non confermare Iago Falque e Belotti, ma anche Niang non è da escludere in una partita così. Ljajic ancora fuori, iniziate a valutare se svincolarlo.

Non sarà un’ottima giornata per Cordaz e la difesa rossoblu. Se siete in emergenza, un 6 potrebbe prenderlo Capuano. A centrocampo, Zenga si affida a Crociata vista l’assenza di Benali. Ricci andrà in difficoltà, più Nalini di Budimir.

UDINESE – FIORENTINA (ore 15:00)

Bizzarri può strappare un bel voto e non troppi malus: pensateci. Sì a Widmer, no a Samir. Barak e Fofana saranno il fulcro del gioco, Jankto da bonus. Potrebbe rimanere fuori De Paul. In avanti, agirà uno tra Perica e Maxi Lopez: il primo potrebbe essere un jolly di giornata.

Ok a Sportiello. No a Milenkovic, sì ad Astori. Chiesa imprescindibile, anche Benassi e Veretout potranno dire la loro con inserimenti vincenti. Biraghi sembra aver goduto del cambio di ruolo, vedremo se ripeterà il bonus di settimana scorsa. Simeone si deve sbloccare, lanciatelo. Thereau ancora in ballottaggio con Gil Dias, se non avete grosse alternative schieratelo. Falcinelli ancora dalla panchina.

MILAN – INTER (ore 20:45)

Non è mai facile per un portiere in un derby, ma noi daremmo fiducia a Gigio Donnarumma. In difesa da escludere a priori solo Rodriguez che può andare in difficoltà, per il resto Calabria è in formissima e difficilmente regalerà una brutta prestazione. Occhio a Kessié che può essere decisivo. In avanti, da escludere solo Kalinic anche se giocherà titolare, per il resto sì a Cutrone, Suso, Calhanoglu e Bonaventura. Biglia da malus.

Handanovic si esalta nei derby, per lui vale lo stesso discorso di Donnarumma. Sì a Skriniar, no a Miranda. Gagliardini da malus, mentre potrebbe risultare decisico Rafinha, che dovrebbe spuntarla nel ballottaggio con Brozovic. Più Perisic di Candreva: dal lato dell’esterno italiano punteremmo maggiormente su Cancelo o, se dovesse giocare, Karamoh. Icardi all’andata ha fatto tre gol, ritorna dall’infortunio ed è indiavolato: basta questo.

Top 11 di Vincenzo Battaglia

Sorrentino; De Silvestri, Masiello, Zukanovic; De Paul, Lazzari, Birsa, Laxalt; Belotti, Coda, Mertens.

Top 11 di Pietro Battaglia

Perin; Masina, Chiellini, Romagnoli; Hamsik, Birsa, Di Francesco, Laxalt; Destro, Dybala, Simeone.

Top 11 di Marco Calabrò 

Sirigu; Cacciatore, Benatia, Mario Rui; Chiesa, Kessié, Felipe Anderson, Dzemaili; Belotti, Inglese, Gomez.

Commenti

commenti