Il Vicesindaco metropolitano Riccardo Mauro e il Vicesindaco Armando Neri: «Piano Zes recepisce le istanze della comunità metropolitana»

«L’approvazione del piano di sviluppo per la Zona Economica Speciale, che comprende oltre a Gioia Tauro anche i porti di Reggio Calabria e Villa San Giovanni, oltre all’area dell’Aeroporto dello Stretto “Tito Minniti” e alle aree industriali connesse, è un’ottima notizia per la Calabria e per la nostra Città Metropolitana. Il piano varato dalla Giunta regionale acquisisce di fatto i suggerimenti avanzati a seguito del confronto con le parti sociali che abbiamo rappresentato alla Regione, che ha recepito la necessità di dare la giusta centralità al territorio metropolitano e all’area strategica dello Stretto». È quanto dichiarano in una nota congiunta il vicesindaco della Città Metropolitana Riccardo Mauro e il vicesindaco del Comune di Reggio Calabria Armando Neri.

«Con l’approvazione del piano entriamo ora nella fase attuativa della Zes – prosegue la nota – da amministratori responsabili, come auspicato dal Sindaco Falcomatà, proseguiremo la proficua interlocuzione avviata con la Regione, con l’obiettivo di generare ulteriore valore aggiunto nell’applicazione degli strumenti fiscali previsti a servizio dello sviluppo industriale sul nostro territorio».

 

«La Zona Economica Speciale è un’occasione storica per la Calabria – concludono Mauro e Neri – l’approvazione del piano è un passo in avanti decisivo nel percorso di sviluppo che abbiamo intrapreso ed il fatto che l’iter istitutivo stia passando attraverso un processo di condivisione con i territori, con le istituzioni locali e con le parti sociali, costituisce una ricchezza ulteriore ed una maggiore efficacia al progetto complessivo».

Commenti

commenti

SHARE