Fantacalcio: i consigli de IlSaccente.it

Vorrei che fosse ogni giorno domenica: consigli su chi schierare ed evitare per la XXXII giornata di campionato.

Dopo le sfide europee che hanno visto vittoriosa la Roma e sconfitte Juventus e Lazio, è già tempo di Serie A e consigli! La trentaduesima giornata è ricca di sfide interessanti: si parte già alle 15 di Sabato con Cagliari – Udinese, con i sardi che hanno bisogno dei tre punti per non ritrovarsi ancora più coinvolti nella lotta salvezza. Stesso discorso vale per il Chievo, che ospita un Torino in uno stato di grazia. Più tranquilla la situazione del Genoa, decisamente meno quella del Crotone che deve schiodarsi dalla terzultima posizione. Atalanta – Inter è una sfida che sa d’Europa: gli orobici vogliono raggiungere un posto valido per l’Europa League, Icardi e compagni cercano invece il pass per la Champions. Domenica sarà la Fiorentina ad aprire le danze contro la SPAL, con la possibilità di centrare la settima vittoria consecutiva e raggiungere il sesto posto. Alle 15:00, infatti, Milan – Napoli è una sfida da non perdere in ottica scudetto ed Europa. Il Verona cerca punti salvezza a Bologna, mentre il Sassuolo deve necessariamente vincere contro il Benevento. Juve – Samp alle 18:00 è l’antipasto per il big match di giornata tra Lazio e Roma, che arrivano con sensazioni completamente opposte dopo la settimana europea, ma entrambe con la voglia di centrare il terzo posto valido per la qualificazione in Champions League.

SABATO 14 APRILE 

CAGLIARI – UDINESE (ore 15:00)

I sardi, dopo la sconfitta subita contro il Verona, non possono più permettersi di fare passi falsi. I friulani si trovano in una posizione di classifica abbastanza tranquilla ma ci tengono a concludere degnamente il campionato. Nel Cagliari Cragno può essere inserito anche se a rischio malus. In difesa consigliamo CastanCeppitelli otterrà la sufficienza. Romagna è in ballottaggio con Pisacane: il primo sembra essere favorito. Padoin raramente va al di sotto della sufficienza. In mezzo al campo Barella Farago regaleranno bonus decisivi. Cigarini non vi deluderà. Tenete in panchina IonitaPavoletti troverà la via del gol. Sau è una valida alternativa da prendere in considerazione.

Nell’Udinese schierare Bizzarri è un rischio. Nella retroguardia date fiducia a Danilo e a Stryger Larsen. A centrocampo Jankto condurrà un match positivo e regalerà bonus ai fantallenatori. Barak, ancora in ballottaggio con Balic, se partirà dal primo minuto sarà decisivo. Fofana non andrà oltre il sei. De Paul, se ispirato, sarà una spina nel fianco per la difesa cagliaritana. Lasagna assolutamente titolare!

Risultati immagini per lasagna kevin
Lasagna riuscirà ad andare in gol! Fonte: Tiscali.Sport

CHIEVO – TORINO (ore 18:00)

I clivensi, dopo l’ottima prestazione contro il Napoli, sono chiamati a vincere per allontanarsi dalle zone basse della classifica. I granata, vittoriosi nel precedente turno contro l’Inter, credono ancora alla qualificazione in Europa League. Nel Chievo Sorrentino difficilmente manterrà l’imbattibilità. Nel reparto difensivo Cacciatore riuscirà ad andare oltre la sufficienza. Tomovic dovrebbe essere preferito a Gamberini. Non fidatevi di Bani. A centrocampo è ancora in dubbio la titolarità di Birsa: lo sloveno dovrebbe essere sostituito da BastienCastro affronterà il match con grande attenzione e potrebbe strappare anche qualche bonus. Radovanovic ed Hetemaj avranno valutazioni positive. Inglese è imprescindibile per la squadra di Maran.

Nel Torino Sirigu può essere inserito in formazione. In difesa De Silvestri N’Koulou non commetteranno gravi errori e porteranno a casa perlomeno la sufficienza. Stesso discorso può essere esteso a Burdisso. In mezzo al campo sconsigliamo Rincon. Affidatevi a BaselliIago FalqueBelotti senza dubbio titolari. Fortemente a rischio la presenza dal primo minuto di Ljajic a causa di un risentimento muscolare.

Risultati immagini per iago falque
Iago Falque sfonderà la rete! Fonte: Noigranata

GENOA – CROTONE (ore 18:00)

Il Genoa per adesso sembra essere abbastanza lontana dalle zone calde della classifica. Il Crotone deve dare il massimo per raggiungere per il secondo anno consecutivo la permanenza in massima serie. Nel Grifone Perin potrebbe subire almeno un gol, stesso discorso vale per Cordaz. In difesa consigliamo RossettiniZukanovic. In mezzo al campo Laxalt farà la differenza. Cofie raggiungerà la sufficienza. Hiljemark va tenuto in panchina. Lapadula è in ballottaggio con Galabinov: il primo dovrebbe essere titolare. Pandev va rischiato.

Nei pitagorici date fiducia a Martella e ad Ajeti. A centrocampo Mandragora porterà a casa un voto più che positivo. Stoian si esalterà. Ricci potrebbe essere la sorpresa di giornata. Da non sottovalutare la possibilità di schierare in formazione Trotta Simy.

ATALANTA – INTER (ore 20:45)

Atalanta in emergenza. Berisha sarà titolare, potete schierarlo se è stata la vostra prima scelta. Ballottaggio tra Caldara e Palomino che vede il primo leggermente favorito. Freuler sarà certamente titolare, ma il vero jolly sarà Cristante. Ilicic ancora ai box, così come Spinazzola. La squalifica di Petagna ha aperto un ballottaggio inaspettato: Cornelius, infatti, si gioca il posto con il giovane talento Barrow (classe 1998), che parte addirittura favorito. Gomez imprescindibile, da schierare perché tornerà sui suoi livelli.

Ok Handanovic, può portare un buon voto ma aspettatevi almeno un malus. Cancelo e Skriniar possono essere confermati, no a Miranda. Brozovic squalificato, riprenderà il suo posto in mezzo al campo uno Vecino e Valero: sconsigliati entrambi. Karamoh potrebbe concedere un turno di riposo a Candreva ed eventualmente sarebbe da schierare, sì a Rafinha e Perisic. Inutile dirvi di Icardi.

Musa-Barrow-Atalanta-top
Musa Barrow, classe 1998, potrebbe partire titolare contro l’Inter.

DOMENICA 15 APRILE 

FIORENTINA – SPAL (ore 12:30)

La Fiorentina va confermata in blocco, non escludete nessuno in un momento di forma simile. Noi consigliamo certamente Sportiello, uno dei portieri migliori nelle ultime giornate. Anche Pezzella e Vitor Hugo possono essere confermati. Chiesa da bonus, Veretout almeno da 6,5. Biraghi può sfornare sempre assist e va schierato, stesso discorso vale per Saponara. Fiducia a Simeone.

No a Meret. Vicari pul portare a casa un 6, in difesa il resto da escludere. Lazzari difficilmente non ha raggiunto la sufficienza quest’anno, non è consigliato ma se siete in emergenza può essere un jolly. Viviani è sempre pericoloso con i calci piazzati. No a Everton Luiz, Antenucci può segnare in qualsiasi gara ma potreste avere di meglio per questa giornata.

2173922-45435850-2560-1440
Federico Chiesa sarà certamente uno dei protagonisti di giornata.

BOLOGNA – HELLAS VERONA (ore 15:00)

Il Bologna non vince da quasi due mesi, questa potrebbe essere la partita giusta. Sì a Mirante, confermate anche Mbaye che sta attraversando un buon momento di forma. Dzemaili sarà titolare, è da bonus. Impossibile rinunciare a Verdi, Palacio in queste partite non delude mai. Ballottaggio Di Francesco – Destro: se sarà titolare, il primo tornerà al gol. Ancora fuori Donsah.

Prima di una serie di partite da dentro o fuori per l’Hellas, la salvezza al momento dista solo due punti. Non sarà la partita di Nicolas o della difesa, l’unico che può salvarsi è Vukovic. Romulo come sempre sarà decisivo, Aarons parte davanti a Verde nel ballottaggio. Kean ancora ai box, difficilmente Cerci stupirà: preferitegli qualcun altro.

MILAN – NAPOLI (ore 15:00)

Il Milan non trova la vittoria da tre partite. L’emergenza difensiva (Bonucci squalificato e Romagnoli infortunato) non aiuterà Donnarumma, che non è consigliato per questa giornata. Calabria può far bene, mentre Biglia andrà spesso in difficoltà sul pressing alto dei partenopei. Kessié potrebbe risultare decisivo, Suso è apparso sotto tono ma può sempre risolverla: da schierare entrambi. No a Bonaventura, meglio Calhanoglu. In avanti, ballottaggio serrato tra Andre Silva (per il momento favorito), Kalinic e Cutrone: noi consigliamo solo il portoghese.

Napoli che non può mollare la corsa al titolo. Reina potrebbe subire, meglio preferire altri in questa giornata. Sì a Koulibaly, meno Hysaj che a sinistra faticherà parecchio. Allan da bonus, ad Hamsik non si rinuncia ma non aspettatevi una grande performance. Callejon – Mertens – Insigne confermati in blocco da Sarri e voi dovete fare lo stesso: poca lucidità nelle ultime gare, ma sono sempre imprevedibili. Secondo noi, il belga tornerà al gol. Occhio anche a Milik che subentrerà e farà bene: schieratelo se siete coperti con una riserva.

milik-napoli-agosto-2017
Se la partita dovesse rimanere bloccata, nella ripresa potrebbe risultare decisivo l’ingresso di Milik: se siete coperti, schieratelo.

SASSUOLO – BENEVENTO (ore 15:00)

Gara da non sbagliare assolutamente per gli uomini di Iachini invischiati nella lotta per non retrocedere. Ci saranno Adjapong e Magnanelli che rientrano dal turno di squalifica. Il primo potrebbe prendere il posto dell’infortunato Lirola (stagione ormai finita per il terzino) mentre il secondo dovrà sostituire Sensi a centrocampo. In attacco confermato il tandem Berardi-Politano, con El Khouma Babacar pronto a entrare a partita in corso.

Benevento ormai con un piede in B ma che vorrà, come al solito, fare una bella prestazione. Dentro Diabaté dopo la doppietta contro la Juve. Letizia torna in difesa, in mediana invece ballottaggio Viola-Cataldi. Noi consigliamo l’ex Reggina. Meglio lasciare fuori Djmisiti che avrà a che fare con i piccoletti neroverdi.

JUVENTUS – SAMPDORIA (ore 18:00)

Dopo l’enorme delusione per la semifinale di Champions sfumata immeritatamente la Vecchia Signora si tuffa sul campionato. Obbligatorio puntare su Dybala, assente di lusso al Bernabeu. Dentro Lichsteiner al posto dell’infortunato De Sciglio ma non consideriamo lo svizzero una prima scelta. Gonzalo Higuain vuole tornare al goal, schieratelo.

Gara ostica per i blucerchiati che proveranno a colpire una squadra con il morale a terra. Quagliarella, ex di turno, potrebbe fare bene. Meglio lasciare in panchina Viviano, potrebbe portarvi tanti malus. Occhio alla situazione terzini Murru è fuori dai giochi e Bereszynski è squalificato. Al loro posto pronti Regini e Sala

LAZIO – ROMA (ore 20:45)

Dopo l’assurda eliminazione in Europa League testa al campionato. Fuori per infortunio Basta e Patric, dovrebbe scendere in campo dal primo minuto Felipe Anderson. Da schierare il capocannoniere Ciro Immobile. Meglio lasciare fuori De Vrij, apparso totalmente in confusione giovedì sera. Come nome a sorpresa consigliamo Lulic, se dovesse recuperare (e farà di tutto per farlo) potrebbe portarvi un bonus inaspettato.

Umore alle stelle in casa Roma dopo la conquista delle semifinali di Champions League. Cengiz Under è recuperato e anche Perotti dovrebbe essere convocato. Il primo dovrebbe partire dal’inizio, per il secondo invece appare più probabile la panchina. Da inserire assolutamente nelle vostre formazioni sia Dzeko che De Rossi, autori di una partita sontuosa contro i blaugrana. Fuori ancora Schick.

Top 11 di Marco Calabrò 

Sirigu; Acerbi, Caldara, Biraghi; Cuadrado, Allan, Chiesa, Nainggolan; Simeone, Mertens, Belotti.

Top 11 di Pietro Battaglia 

Sportiello; Masina, Biraghi, Acerbi; Suso, Barella, Chiesa, Khedira; Dzeko, Belotti, Politano.

Top 11 di Vincenzo Battaglia 

Buffon; Masina, Zukanovic, Biraghi; Verdi, Perisic, Chiesa, Felipe Anderson; Belotti, Dybala, Berardi.

Saremo a disposizione per ogni eventuale dubbio di formazione, non esitate a porci domande nei commenti! L’appuntamento con i consigli sul Fantacalcio de IlSaccente.it ritorna la prossima settimana, nel frattempo seguite il sito e le nostre pagine social così da non perdere alcun aggiornamento sui vari articoli.

Commenti

commenti