Fantacalcio: i consigli de IlSaccente.it

Vorrei che fosse ogni giorno domenica: consigli su chi schierare ed evitare per la XXXIV giornata di campionato.

Settimana molto intensa per i fantallenatori. Il Fantacalcio sta volgendo al termine e bisogna guadagnare più punti possibili in vista del raggiungimento dei propri obiettivi stagionali. La XXXIV giornata di campionato avrà inizio sabato alle ore 15:00. La Roma dovrà fare i conti con una Spal agguerrita ed in piena corsa per la salvezza. Il secondo anticipo sarà Sassuolo – Fiorentina. Gli emiliani non sono ancora al sicuro ed hanno il vitale bisogno di portare a casa i tre punti. Gli uomini di Pioli, nonostante la battuta d’arresto contro la Lazio, stanno comunque vivendo un grande periodo di forma. Milan – Benevento, sfida rocambolesca all’andata, non è da considerarsi come una partita scontata. Per quanto concerne la zona Europa League, Atalanta e Sampdoria dovranno affrontare due squadre parecchio insidiose: i bergamaschi giocheranno contro il Torino, i doriani all’Olimpico contro la Lazio. L’Inter non può permettersi di commettere passi falsi in casa del Chievo. La sfida di cartello, senza alcun dubbio, è il big match Juventus – Napoli, gara che può essere decisiva in ottica scudetto.

SABATO 21 APRILE

SPAL – ROMA (ore 15:00)

La Spal, in piena corsa salvezza, è pronta a complicare la vita ai giallorossi. La squadra di Di Francesco deve continuare a guadagnare punti preziosi per accedere direttamente alla prossima Champions League. Nella Spal sconsigliamo Meret e l’intera difesa. In mezzo al campo Lazzari è garanzia di buon voto. Kurtic non andrà oltre la sufficienza. Non fidatevi né di Schiattarella né di GrassiAntenucci va inserito soltanto in caso di emergenza.

Nella Roma è impossibile rinunciare ad Alisson. Nel reparto difensivo gettate nella mischia ManolasBruno PeresFazio Kolarov non sono ancora certi della loro titolarità: è molto probabile che ci sia un piccolo turn over in vista della semifinale di andata contro il Liverpool. Nel caso in cui non dovessero partire dal primo minuto, vi consigliamo di inserire Juan Jesus. A centrocampo Nainggolan Strootman regaleranno bonus. Under si sbloccherà. De Rossi è ancora in ballottaggio con Pellegrini: il capitano sembra essere leggermente in vantaggio. Ancora in dubbio la presenza di Dzeko: il bosniaco potrebbe lasciare il posto a SchickEl Shaarawy farà la differenza.

Risultati immagini per el shaarawy
il “Faraone” farà la differenza contro la Spal. Fonte: Corriere della Sera

SASSUOLO – FIORENTINA (ore 18:00)

Gli emiliani non sono ancora del tutto al sicuro ed hanno bisogno di guadagnare punti decisivi per raggiungere la salvezza. I toscani, dopo una partita spettacolare persa contro la Lazio, sono affamati e vorranno a tutti i costi provare a conquistare i tre punti. Nel Sassuolo Consigli è a rischio malus. Nella retroguardia fidatevi esclusivamente di Acerbi. In mezzo al campo Mazzitelli andrà oltre la sufficienza. Magnanelli è in ballottaggio con Cassata: il primo dovrebbe essere titolare. Duncan va tenuto fuori. Politano è in un ottimo periodo di forma: puntateci! Babacar è in ballottaggio con Berardi: l’attaccante senegalese dovrebbe prevalere sul fantasista.

Nella Fiorentina Dragowski prenderà il posto dello squalificato Sportiello: l’estremo difensore viola quasi certamente non manterrà la porta inviolata. In difesa Vitor Hugo condurrà un match attento. Biraghi andrà al di sotto della sufficienza. A centrocampo Veretout, dopo la tripletta rifilata alla Lazio, è galvanizzato. Una mossa azzeccata è quella di schierare BenassiSaponara Chiesa senza dubbio in campo! Simeone, anche se in ballottaggio con Falcinelli, andrà a rete.

MILAN – BENEVENTO (ore 20:45)

I rossoneri, quasi matematicamente esclusi dalla corsa per la qualificazione in Champions, devono fare punti per ottenere un piazzamento utile in vista della prossima Europa League. I campani, quasi aritmeticamente retrocessi, proveranno ad insidiare gli uomini di Gattuso. Nel Milan Donnarumma va assolutamente schierato. Calabria Rodríguez porteranno a casa valutazioni positive. Stesso discorso può essere esteso a Zapata e a Bonucci. Quest’ultimo è ancora in ballottaggio con Musacchio. In mezzo al campo Bonaventura Suso regaleranno bonus ai fantallenatori. Kessiè va inserito in formazione. Lasciate in panchina BigliaKalinic non è ancora certo della titolarità: nel caso in cui non dovesse partire dal primo minuto, scenderà in campo Andrè Silva.

Nel Benevento sconsigliamo Puggioni e l’intero reparto arretrato. A centrocampo soltanto Sandro riuscirà a prendere la sufficienza. Brignola Diabatè non incideranno particolarmente.

Risultati immagini per suso
Suso si sbloccherà! Fonte: Calcio News 24

DOMENICA 22 APRILE

CAGLIARI -BOLOGNA (ore 12:30)

I sardi devono stare in guardia e soprattutto devono macinare punti per allontanarsi definitivamente dai bassifondi della classifica. Il Bologna, salvo da parecchie giornate, ci terrà a fare bella figura. Nel Cagliari schierare Cragno non è azzardato. In difesa Castan Ceppitelli garantiranno voti positivi. CigariniBarella faranno la differenza. Pavoletti va assolutamente rischiato.

Nel Bologna Mirante può essere inserito in formazione anche se a rischio malus. Nella retroguardia Masina Gonzalez non commetteranno errori grossolani. Non fidatevi di uno spento DzemailiVerdi Di Francesco senza dubbio titolari. Palacio può essere la sorpresa.

Risultati immagini per PAVOLETTI cagliari
Pavoletti andrà a rete! Fonte: Cagliari Calcio

ATALANTA – TORINO (ore 15:00)

Si prevede una partita molto divertente e ricca di gol, dunque Berisha non è consigliato. Sì a Toloi, anche Hateboer farà bene. Freuler sta attraversando un periodo di forma straordinario ed è da confermare, anche Cristante va schierato. Gomez si è sbloccato e va confermato, chi ci ha puntato non può non dare fiducia al giovane Barrow. Petagna parte dalla panchina, Ilicic ancora ai box.

Per Sirigu vale lo stesso discorso di Berisha. Con De Silvestri squalificato, scommettiamo su Ansaldi e Nkoulou. Anche Baselli out per squalifica, a centrocampo troppi rischi. Edera insidia Iago Falque per un posto da titolare, da confermare invece Ljajic e Belotti che vorrà rifarsi dopo il rigore sbagliato.

Musa-Barrow-Atalanta-top
Riuscirà a ripetersi il giovane Barrow?

CHIEVO – INTER (ore 15:00)

Il Chievo ha bisogno di punti salvezza, Sorrentino si esalta contro le big e di fronte ad un attacco a intermittenza come quello nerazzurro potrebbe essere un azzardo di giornata. Difesa da evitare. Castro porterà sicuramente una sufficienza e magari bonus, aspettatevi qualcosa anche da Giaccherini. Inglese ha sulle proprie spalle il peso dell’attacco e dell’intera stagione, non deluderà.

Sì anche ad Handanovic. Il solito Skriniar si può schierare, più cauti su Borja Valero che andrà a sostituire l’infortunato Gagliardini in un ruolo complicato. Brozovic è ormai un centrocampista top e non potete tenerlo fuori, Rafinha è in ballottaggio ma va schierato. Perisic e Icardi, come sempre, sono imprescindibili. Candreva dovrebbe partire dalla panchina e lasciare spazio al giovane Karamoh.

LAZIO – SAMPDORIA (ore 15:00)

Strakosha è sconsigliato, la Lazio prende troppi gol e non dà certezze difensive. Anche De Vrij non sta attraversando un buon periodo e potreste valutare di tenerlo fuori. A centrocampo pesa l’assenza per squalifica di Luis Alberto, che verrà sostituito da Felipe Anderson. Tornerà al gol Milinkovic Savic e potete aspettarvi una grande prestazione anche da parte di Marusic. Irrinunciabile Immobile.

Sampdoria che ha ritrovato i tre punti e le speranze d’Europa. Di fronte al miglior attacco del campionato, Viviano non è certamente una buona scelta. Silvestre l’unico che può portare a casa una sufficienza nel reparto arretrato. Mister 6,5 Torreira potrebbe faticare, se avete di meglio lasciarlo fuori non è una follia. Sì invece a Praet. Il duo d’attacco Zapata – Quagliarella va confermato.

230636530-915bfc11-afbb-4088-bb40-75db4f509486
Milinkovic Savic tornerà al gol

UDINESE – CROTONE (ore 15:00)

Come preannunciato già da Oddo, l’Udinese sta preparando e pensando a questa gara prima ancora di essere scesi in campo contro il Napoli. Sembra abbia recuperato dall’infortunio Lasagna, schieratelo nel vostro 11. A centrocampo diversi ballottaggi, noi vi consigliamo di puntare sulla freschezza di Barak.

Dopo il “mattoncino” per la salvezza ottenuto contro la Juve, la trasferta friuliana rappresenta uno snodo fondamentale per i Calabresi. Simy, dopo il goal spettacolare contro la Juve va schierato, stesso discorso per Trotta. Meglio lasciare in panca Cordaz e puntare su altri portieri.

JUVENTUS – NAPOLI (ore 20:45)

Dopo il mezzo passo falso contro il Crotone vietato sbagliare nello scontro diretto per il campionato. Dopo aver riposato contro i calabresi ritornano dal primo minuto Buffon, Chiellini e Khedira , stesso discorso dovrebbe valere per Pjanic e Mandzukic ,che hanno recuperato dai rispettivi infortuni. Visto la storia recente appare obbligatorio fidarci di Gonzalo Higuain, nonostante il periodo opaco Dybala è imprescindibile in ogni squadra.

Sfida che vale una stagione per i partenopei, Sarri con il dubbio Milik-Mertens, con molta probabilità partirà dal primo minuto il folletto belga con il polacco pronto a subentrare. Insigne sente la sfida particolarmente, dategli fiducia. Reina difficilmente manterrà la porta inviolata. Solita staffetta in mezzo tra Hamsik e Zielinski.

LUNEDI’ 23 APRILE

GENOA – VERONA (ore 20:45)

Chiuderà questa giornata uno scontro salvezza tra Genoa e Verona. Vincendo gli uomini di Ballardini potrebbero allontanarsi, quasi definitivamente, dalla zona calda facendo sprofondare il Verona. Consigliamo di puntare su Lapadula, reduce dal goal contro la Roma e Laxalt, che nel turno infrasettimanale ha riposato.

Pecchia per questo match che dirà molto in chiave salvezza dovrà fare a meno dello squalificato Ferrari in difesa: al suo posto il rientrante Caracciolo che invece ha scontato il suo turno di squalifica. In attacco spazio a Verde, Fares e Cerci, consigliamo quest’ultimo. Romulo, in gare come queste, farà valere la sua esperienza, schieratelo.

 

 

Top 11 di Pietro Battaglia

Donnarumma; Manolas, Cancelo, Toloi; Suso, Perisic, Felipe Anderson, Barella; El Shaarawy, Trotta, Icardi.

Top 11 di Marco Calabrò

Perin; Toloi, Calabria, Jonathan Silva; Milinkovic – Savic, Nainggolan, Kessié, Jankto; Schick, Pavoletti, Mertens.

Top 11 di Vincenzo Battaglia

Donnarumma; Masiello, Calabria, Skriniar, Felipe Anderson, Suso, Barak, Laxalt ; Higuain, Cutrone, Lasagna.

Saremo a disposizione per ogni eventuale dubbio di formazione, non esitate a porci domande nei commenti! L’appuntamento con i consigli sul Fantacalcio de IlSaccente.it ritorna la prossima settimana, nel frattempo seguite il sito e le nostre pagine social così da non perdere alcun aggiornamento sui vari articoli.

 

Commenti

commenti