Basket – Viola Reggio Calabria: le decisioni del Tribunale Federale

Il Tribunale Federale FIP ha condannato la Viola Reggio Calabria a 34 punti di penalizzazione e ha inibito il socio di maggioranza Cesare Muscolino per 3 anni e il Presidente Raffaele Monastero per 1 anno.

“Il Tribunale Federale, nella seduta odierna,

applica al Sig. Giovanni Cesare Muscolino, proprietario di maggioranza della soc. Viola Reggio Calabria, il provvedimento di inibizione per anni 3, fino al 9 aprile 2021.

applica al Sig. Raffaele Monastero, Presidente della soc. Viola Reggio Calabria, il provvedimento di inibizione per anni 1, fino al 9 aprile 2019.

infligge alla soc. Viola Reggio Calabria n.34 punti di penalizzazione in classifica da scontarsi nell’anno sportivo in corso. Attesa la particolare complessità della questione, fissa in 10 giorni il termine per il deposito della motivazione.”

La squadra neroarancio adesso scivola a -2, quando proprio ieri aveva ottenuto sul campo il pass per i play-off, avendo vinto 11 delle ultime 14 gare. La società si dichiara comunque pronta a fare appello nei vari gradi di giudizio.

 

14681604_1190735864320368_5307726044344257189_n

Commenti

commenti