Sembra sempre più ostico trovare il bandolo della matassa per la formazione di un governo. Secondo il leader della Lega bisognerebbe <<cercare in parlamento quella forza per fare le cose che chiedono gli italiani>>. <<Vediamo se qualcuno dei 5 Stelle – continua Salvini – dopo queste settimane torna coi piedi per terra e venga a un tavolo a ragionare sulle cose da fare. Ci proverò fino all’ultimo, partendo però dal centrodestra, che è la prima colazione che ha vinto anche in Molise e Friuli>>.

Di contro, il leader dei pentastellati opta per ritornare al voto. <<Non c’è altra soluzione, bisogna tornare al voto il prima possibile, poi ovviamente deciderà il presidente Mattarella. Tutti parlano di inserire un ballottaggio nel sistema elettorale ma il ballottaggio sono le prossime elezioni quindi io dico a Salvini, andiamo insieme a chiedere di andare a votare e facciamo questo secondo turno a giugno. Facciamo scegliere i cittadini tra rivoluzione e restaurazione>>.

Risultati immagini per di maio

A chi suggerisce a Matteo Salvini di chiedere un preincarico per formare un governo, il leader del Carroccio risponde: <<Perchè no?>>.

Staremo a vedere. Certo è che l’alleanza tra i pentastellati e il Partito Democratico non è tra le soluzioni plausibili, secondo Salvini. <<Non tratto con chi ha perso>>. Al Capo dello Stato l’ardua sentenza!

Commenti

commenti

SHARE