Lo stivale Sempreverde

Il tempo dell’attesa è finito. L’Italia, “nave senza nocchiere in gran tempesta”, abulica e pigra, sta lentamente scivolando nella voragine dell’ignavia. E l’affievolimento dei valori, la mancanza di idee e soluzioni, rendono quest’agonia ancora più lenta e dolorosa. Pertanto, l’unico antidoto è rimboccarsi le maniche per invertire la rotta, partecipando in modo costruttivo alla vita politica. “Lo Stivale Sempreverde”, libro in lizza per il concorso “L’Italia che vorrei” (di cui è prevista la sezione “social”), indetto da Marino Editore, rappresenta il mezzo attraverso cui ho ipotizzato uno scenario gravido di speranze. Chiunque volesse confrontarsi con me in merito può farlo scaricando “Lo stivale sempreverde”, presente unicamente in formato ebook al seguente indirizzo: https://marinoeditore.it/it/home/38-lo-stivale-sempreverde.html.

Per ulteriori informazioni: https://www.facebook.com/lostivalesempreverde/

Elenio Bolognese

Nessun testo alternativo automatico disponibile.

Commenti

commenti

SHARE