Il progetto “Lavora con noi” è stato presentato questa mattina nella biblioteca del Tribunale di Reggio Calabria, alla presenza del presidente Mariagrazia Arena, del presidente della Sezione misure di Prevenzione, Ornella Pastore, e del presidente dell’Ordine dei commercialisti Stefano Maria Poeta. Assente giustificato, invece, il presidente della sezione gip-gup del Tribunale, Natina Pratticò per seri problemi familiari.

La sinergia fra magistrati e commercialisti ha portato alla formazione di un elenco di nominativi di soggetti disponibili ad essere assunti nelle aziende in amministrazione giudiziaria, a seguito di provvedimenti di sequestro o confisca penale o di misura di prevenzione patrimoniale. In sintesi, dunque, tutte quelle aziende che vengono attinte da misure patrimoniali, spesso necessitano di personale specializzato e non da assumere. Ed allora, magistrati e commercialisti hanno deciso di dire “no” al passaparola e puntare tutto su una selezione trasparente che permetta a tutti coloro che vogliono, di potervi partecipare.

 

Tutte le info le trovi qui: http://www.tribunale.reggiocalabria.giustizia.it/

Commenti

commenti

SHARE