Roland Garros: impresa di Cecchinato!

Impresa storica per il giovane tennista palermitano che conquista la semifinale del Roland Garros.

Già essere arrivati ai quarti di finale di un torneo prestigioso come il Roland Garros rappresentava un importante traguardo per il giovane tennista palermitano Cecchinato, mai spintosi così lontano in questo Slam sulla terra battuta, uno dei tornei più prestigiosi al mondo. Ed invece, quando sembra giunto l’epilogo, complice un avversario decisamente più blasonato come Nole Djokovic ecco che arriva il risultato più inatteso. Dopo una vera battaglia di 3 ore e 26 minuti in 4 set (6-3, 7-6, 1-6, 7-6) l’italiano ha avuto la meglio del serbo. Marco Cecchinato dopo l'impresa. Epa Adesso Cecchinato, numero 72 nel ranking ATP dovrà vedersela contro Thiem, che oggi si è sbarazzato con un netto 3-0 (6-4, 6-2, 6-1) del giovane Zverez.

Per l’Italia intera si tratta di un vero e proprio traguardo considerando che l’ultima qualificazione di un tennista italiano alle semifinali del Roland Garros risale al 1978, quando il sogno di Corrado Barrazzutti si infranse contro il campione Borg.

Il giovane palermitano partiva contro i favori del pronostico ma, sfruttando anche qualche errore di troppo del serbo, si è trovato a condurre la partita con un vantaggio di due set. Nel terzo l’esperienza di Djokovic è tornata prepotentemente a farsi sentire ma nel set successivo, quando ormai il sogno italiano sembrava stesse per concludersi ecco che in un tie-break quasi infinito, con una sfilza di set-point annullati ecco che Marco ha piazzato il rovescio decisivo che gli consente di entrare nella storia. A fine partita, visibilmente emozionato ha dichiarato :”Mi batteva molto forte il cuore, lui ha spinto e alla fine giocava meglio e iniziavo a crederci meno, ma ora sono in semifinale. Ho iniziato il match convinto che non avevo nulla da perdere e ho cominciato a crederci, non pensavo di fare questa partita. Sono stato aggressivo, convinto di vincere, coraggioso e perfetto. Ho fatto tanti sacrifici, è incredibile aver raggiunto le semifinali.”

Giovedì l’appuntamento per scrivere la storia. Forza Marco!

cec

Commenti

commenti

SHARE