Narrami O Musa è il nuovo singolo – da oggi in streaming su tutte le principali piattaforme digitali – del cantautore reggino Daniele Cento.

La canzone è stata mixata e masterizzata presso la New Pfl Recording Studio di Fortunato Serranò e vede al suo interno la partecipazione alla batteria di Marco Morabito, anch’egli artista reggino, che dona movimento alla stessa.

Il brano musicalmente risente molto dell’influenza del cantautorato anni ’80.

Da un punto di vista testuale, l’autore si rivolge ad un altro soggetto, identificata in questo caso come “Musa”, ponendo domande sul futuro del mondo e su quello che sarà il ruolo giocato dagli esseri umani. Domande che si riveleranno essere retoriche, alle quali è lo stesso autore a rispondere fornendo la propria ipotesi.

Nato nel ’94 a Reggio Calabria, Daniele Cento si avvicina alla musica alle scuole medie suonando il flauto traverso. Qualche anno dopo passa alla chitarra elettrica, suonando con due band: la prima Alternative Rock/Indie; la seconda più orientata al Rock classico.

Come chitarrista è influenzato da leggende come David Gilmour, Steve Hackett, Robert Fripp, Gary Moore, ecc…

Come cantautore guarda con profonda ammirazione ai grandi del passato, tra i quali Francesco Guccini, Rino Gaetano, Pino Daniele e, a livello internazionale, Bob Dylan, Peter Gabriel e Syd Barrett.

Attualmente ha al suo attivo un singolo intitolato “Ti Chiedi Il Perché” e un disco dal titolo “Dove Non Fui Mai”, entrambi autoprodotti.

Link Spotify:

Contatti:

Instagram:

https://instagram.com/danigi100/?hl=it

Facebook:

https://facebook.com/DanieleCento94
SHARE